martedì 24 aprile 2012

Consigli di Mamma Chioccia #10

Eccoci ancora qui per un nuovo consiglio! :D

"Biancaneve, la matrigna e la mela avvelenata: solo una fiaba per bambini? Non si direbbe, a sentire Reena, Alice e Molly, tre quindicenni che si ritrovano nel prestigioso collegio Putnam Mount McKinsey. Reena, figlia di un brillante chirurgo indiano, viene spedita lì da Beverly Hills quando suo padre lascia sua madre e... va a vivere con Shanti Shruti, alias Amanda Weed, una venticinquenne che si atteggia a mistica orientale. Alice, sempre vestita di nero, si ritrova con una matrigna decisamente squilibrata: una giovane attrice di teatro che riesce a iscriverla nella sua stessa scuola. E infine c'è Molly, una passione per l'Oxford English Dictionary, incapace di sopportare la convivenza con la provinciale Candy, cameriera nel ristorante di suo padre. Le matrigne avvelenano l'esistenza, su questo le tre ragazze non hanno dubbi, ma come riprendersi la vita da cui sono state in qualche modo escluse?"

Vediamo anche che i componenti, una volta divisi, cercheranno altri da amare.
Come figlia di pluri divorziati, posso dire che la Matrigna è toccata anche a me e ovviamente, fa bene la sua parte. Al mondo credo ci siano poche Matrigne buone, la maggior parte però di questa categoria, pensa di recitare nella storia di Biancaneve!! Quindi, come potevo non mostrarvi questo libro? In fondo, anche se riprende in maniera bonaria la Storia della Disney, quello che troviamo qui è tutto reale.
Non ho ancora avuto modo di leggerlo ma è sicuramente tra quelli che mi stuzzicano la fantasia!

Anche per questa settimana ho finito, alla prossima Pulcini miei ^^

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)