lunedì 2 aprile 2012

Consigli di Mamma Chioccia #9

Eccoci ancora qui per un nuovo consiglio! :D

Lovebook di Sparaco Simona
"Solidea ha solo otto anni quando all'uscita di scuola incontra Edoardo, un adolescente sicuro di sé, dall'andatura spavalda e lo sguardo intrigante. Non è che una bambina con le trecce e i pon pon, ma non ha dubbi: Edoardo è il grande amore della sua vita. La differenza di età però, a quei tempi di scuola, si rivela una barriera insormontabile, possibile che il destino abbia intenzione di farli incontrare così presto? Quindici anni più tardi, dopo una lunga e disastrosa relazione sentimentale, nella mente di Solidea si riaffaccia il ricordo di Edoardo, e questa volta basta digitare il suo nome su una tastiera per dare una mano al destino e ritrovarlo su Facebook. Sembra facile ma, si sa, il destino ha i suoi tempi. Ha inizio così una romantica e avventura, una storia raccontata a due voci, ricca di colpi di scena e imprevisti, perché anche ai tempi di Facebook, dove tutto si consuma in modo così rapido e bulimico, un amore può essere intenso e sofferto, come quando era necessario attraversare a vela gli oceani per ritrovarsi."

Nel tempo ho sempre sentito discutere i grandi sulla questione Internet. Per molto il problema era MSN poi è subentrato Facebook. Moltissimi lo vedono come un mezzo cattivo, pieno di insidie per i loro piccoli pargoli e per questo fanno di tutto per tenerli lontani. A mio parere in parte hanno ragione, però devono riconoscere che c'è anche un lato positivo. In questo libro (che non ho ancora letto), troviamo due ragazzi che vivranno una storia d'amore grazie a questo social network (Facebook). Non saprei dire come andrà a finire ma è il concetto che conta. Internet non è solo un covo di gente cattiva, ma anche un posto dove trovare gente stupenda (parlo per esperienza personale dato che ho incontrato 3 amici stupendi - di cui uno il mio ragazzo - e amiche meravigliose!). Quindi propongo a tutti questo libro!!

Adesso però scappo! Buona settimana Pulcini miei :D

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)