lunedì 25 febbraio 2013

Sparlando di...... #23 (il ritorno)

Siamo ormai alla fine... Buon lunedì!


"Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di 21 anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest’uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita ad uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest’uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall’ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili…"

Sparliamo un pò...  Anastasia è sconvolta…Christian è qui!!
Eccolo, si avvicina al tavolo dove lei sta sorseggiando Cosmopolitan insieme a sua mamma muovendosi elegante in mezzo alla gente, con i capelli che mandano riflessi lucenti color rame, gli occhi fiammeggianti…ok, ok, una bella immagine senza dubbio anzi, bellissima.
Ma ricordiamoci che questo moderno dio greco ha fastidiosissime abitudini da stalker, oltre ad avere la tendenza ad innervosirsi per ogni minimo “contrattempo” che sfugga al suo controllo.
Anastasia intuisce subito che Christian non ha gradito i pensieri che lei gli ha inviato via mail, soprattutto i suoi dubbi sul conto della “vecchia amica” Mrs. Robinson, e rimane paralizzata alla vista della mascella contratta del suo principe azzurro.
Ma non è l’unica a rimanere paralizzata…appena Anastasia si riprende dalla sorpresa, vede sua madre che fissa Christian a bocca aperta, come se non avesse mai visto un uomo in vita sua. Come si dice, tale madre tale figlia! Che imbarazzo…
Nonostante il timore, Anastasia non ha nessuna intenzione di rinunciare al suo interrogatorio a proposito di Mrs. Robinson la pedofila e approfitta della pausa toilette di sua madre per fare qualche domanda a Christian, irritandolo ulteriormente.
Nonostante entrambi tentino di nascondere questa tensione, la madre di Anastasia non può fare a meno di notarla e, quando Christian dà la buonanotte alle signore, dice alla figlia (facendole l’occhiolino) di andare a parlare con lui.
Anastasia non se lo fa ripetere due volte, ovviamente. Come al solito, è facile capire quello che sta per succedere, ma lei ha il ciclo e…a lui non importa!! Anzi, è lui stesso tirare il cordino e gettare l’assorbente nel wc. E, come se non bastasse, lei se lo mangia con gli occhi mentre lui le sta di fronte nudo, in tutto il suo splendore, con il suo sangue addosso.
Tutto ciò è disgustoso…


 Veronica

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *