lunedì 13 maggio 2013

Sparlando di...... #6

Anche oggi c'è Sparlando di...
Procediamo sempre più spediti! Avete già letto questo libro?


Warm bodies di Marion Isaac
"R è uno zombie in piena crisi esistenziale. Cammina per un'America distrutta dalla guerra, segnata dal caos e dalla fame dissennata dei morti viventi. R, però, è ancora capace di desiderare, non gli bastano solo cervelli da mangiare e sangue da bere. Non ha ricordi né identità, non gli batte più il cuore e non sente il sapore dei cibi, la sua capacità di comunicare col mondo è ridotta a poche, stentate sillabe, eppure dentro di lui sopravvive un intero universo di emozioni. Un universo pieno di meraviglia e nostalgia. Un giorno, dopo aver divorato il cervello di un ragazzo, R compie una scelta inaspettata: intreccia una strana ma dolce relazione con la ragazza della sua vittima, Julie. Un evento mai accaduto prima, che sovverte le regole e va contro ogni logica. Vuole respirare, vuole vivere di nuovo, e Julie vuole aiutarlo. Il loro mondo però, grigio e in decomposizione, non cambierà senza prima uno scontro durissimo con..."

Sparliamo un pò... Per R e Julie è arrivato il momento di dire addio ai loro defunti amici e di dirigersi verso lo Stadio, dove i Vivi hanno stabilito il loro quartier generale.
Avviandosi all’uscita, i due passano tra due file di zombie, allineatesi lungo i corridoi per assistere a questo strano evento. Ad assicurarsi che vada tutto bene, c’è il fidato M, che li segue come se fosse la guardia del corpo di qualche VIP.
Julie ha paura, non è molto convinta del fatto che i Morti li lasceranno andare senza problemi…i Morti di certo non hanno intenzione di fermarli, quella cosa è troppo strana per riuscire anche solo a pensarla (ammesso che qualcuno di loro riesca a pensare, ovvio).
Ma la nostra strana coppia ha fatto i conti senza l’oste: si sono completamente dimenticati degli Ossuti, gli Antichi, i custodi delle tradizioni, coloro che dicono “così è sempre stato e così sempre sarà.
Improvvisamente, infatti, si palesa di fronte a loro un folto gruppo di Ossuti che, con fare minaccioso, impedisce a Julie e R di raggiungere l’uscita.
R. non si dà per vinto, stringe la mano a Julie e si mette a correre. R corre veloce, forse anche più veloce della ragazza, ma…aspettate un secondo…correre veloce…da quando gli zombie corrono veloci? Che fine hanno fatto gli zombie quelli lenti e barcollanti, quelli che ad ogni passo rischiavano di accartocciarsi per terra, quelli che comunque ti avrebbero raggiunto, ma solo perché tu non riuscivi ad avviare la macchina?
Questi zombie evidentemente sono diversi, loro corrono. Bah…
Ad ogni modo…R si mette a correre, dicevamo, ma non abbastanza veloce da evitare gli attacchi degli Ossuti, ben determinati ad evitare che lui fugga e che lei resti in vita.
Ma R ha un piano: ha una Mercedes, ricordate?
I due avviano l’auto in tutta fretta, pigiano a tavoletta sull’acceleratore e si guadagnano la tanto agognata libertà, ma non prima di aver letteralmente distrutto una parte consistente del drappello di Ossuti, che si smontano nell’impatto con l’auto come se fossero fatti di mattoncini Lego.
E qui concludo, in attesa del prossimo entusiasmante capitolo, lasciando alla vostra fervida immaginazione la simpatica pioggia di parti anatomiche che investe i nostri eroi.
Veronica

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Ambassador

Ambassador

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *