mercoledì 2 ottobre 2013

Conosciamoli meglio #22 - Intervista ai blog

Buongiorno a tutti! Oggi prosegue il progetto ideato da me, al quale la mia Momy del Blog Books Land si è unita con mio grande piacere!Vi starete chiedendo che cosa ci siamo inventate? Nulla di speciale e che non si sia mai visto negli altri blog, ma abbiamo deciso di dare spazio, oltre che alle nostre idee, anche agli altri blog che seguiamo.Ogni mercoledì, infatti, posteremo un’intervista che abbiamo fatto a blogger più o meno conosciuti, per sapere come gestiscono i loro blog, cosa ne pensano dei Giveaway, se preferiscono leggere libri cartacei o e.book!Nelle domande che abbiamo fatto loro ci sono tante curiosità, e speriamo, in questo modo, di farvi conoscere tanti nuovi blog da seguire. Se vorrete seguirci in questo nuovo viaggio sono sicura che insieme ci divertiremo come sempre!!

Questa settimana è il turno di Chiara di "Il baule d'inchiostro"

1. Partiamo dalla struttura del blog, da dove nasce l’idea di aprire il blog e come hai scelto il nome?
Ho deciso di aprire il blog perchè mi piaceva l'idea di impegnarmi in un progetto che mi permettesse di conoscere persone con la mia stessa passione per la lettura.
Per quanto riguarda il nome, invece, avevo preparato una lunga lista di possibili
alternative, poi la scelta è ricaduta su "Il baule d'inchiostro" perchè mi sembrava il più "magico". L'ho immaginato come un enorme calderone dove potevo parlare di tutte le mie passioni (oltre ai libri, parlo infatti di film, telefilm e musica). Ho aggiunto quel "d'inchiostro" perchè la lettura rimane comunque il fulcro del blog e perchè adoro scrivere a mano.

2. L'ispirazione per la grafica che utilizzi da dove viene? La cambi spesso? Nel senso, segui molto il filone delle stagioni e delle festività?
Se devo essere sincera, alla grafica non do tanta importanza, come forse dovrei. Sono abbastanza imbranata in queste cose, perciò mi limito a creare le immagini per i banner o per le rubriche, per il resto mi affido a siti specializzati. Quindi no, non la cambio molto spesso!

3. Tra le rubriche che tieni qual è quella a cui sei più affezionata/o ? E solitamente preferisci usare quelle già esistenti o preferisci basarti sulla tua fantasia e crearne di nuove?
Penso di essere affezionata in particolar modo a "Fan direction" che mi dà modo di "fangirlare" (come dicono adesso!) liberamente, parlando degli attori o cantanti che mi piacciono maggiormente.
Mi piace molto personalizzare, quindi se anche prendo spunto da rubriche già esistenti, cerco poi di usare la fantasia e farle mie.

4. Giveaway Si o Giveaway No.. cosa ne pensi di chi gestisce il blog andando avanti solo a concorsi per aumentare i followers?
Non ho mai organizzato giveaway, ma ho partecipato a qualcuno...sicuramente fa sempre piacere ricevere un dono (soprattutto se è libresco!), ma se manca la sostanza in un blog, puntare all'aumento dei followers organizzando giveaway, è del tutto inutile.

5. Con quanta frequenza cerchi di aggiornare il blog e fai la recensione di tutto quello che leggi o ogni tanto tralasci qualche libro?
Cerco di aggiornare il blog ogni volta che posso, poi dipende molto dal tempo che ho a disposizione e dagli impegni vari.
Io continuo a leggere puramente per passione, perciò a volte capita di dover lasciare qualche libro (per mancanza di tempo appunto) senza recensione. Non è detto poi, che non ne possa parlare in seguito sul blog, magari durante un periodo un po' "carente di letture".

6. Ti è mai capitato di trovare pesante il fatto di dover fare una Recensione?
Si, qualche volta si. E' capitato quando il mio pensiero riguardo un libro era praticamente l'opposto rispetto alle recensioni che avevo letto al riguardo. Finire un libro, dopo aver letto solamente recensioni entusiastiche, e dover scrivere il mio parere negativo mi portava a chiedermi: cos'ho che non va? Perchè sono l'unica aliena a cui non è piaciuto? xD Poi, esponendo il mio punto di vista con sincerità, ho trovato altri "alieni" che la pensavano come me.

7. In media, quanto leggi in un mese?
Almeno uno a settimana, poi dipende molto dal tempo che ho, e anche dal libro. Se sto legendo un libro che mi tine incollata alle sue pagine, posso finirlo in una giornata, se invece non ingrano subito, ci vuole di più.

8. Che differenza c'è per te tra Recensione e Pensiero?
Diciamo che una recensione, è un pensiero più critico. Nelle recensioni si scava più a fondo, valutando certi aspetti che in una sempice opinione non si tengono conto. Quelle che faccio io sul mio blog, sono una via di mezzo tra recensione e pensiero, perchè in fondo sono una semplice lettrice, non posso ritenermi un'esperta in materia e non ho le conoscenze

9. Meglio gli ebook che ti fanno risparmiare soldi e spazio o meglio il cartaceo con il suo odore e la bellezza di girare le pagine?
Cartaceo, assolutamente. E' vero, gli ebook fanno risparmiare, ma si può anche ricorrere alle biblioteche volendo (che io adoro). Se devo essere sincera, nemmeno possiedo un lettore ebook, sono totalmente arretrata perchè trovo che, senza sfogliare le pagine e senza il profumo della carta, si perda un pizzico di magia.

10. Autori Italiano o Stranieri? Quali preferisci e perché
Stranieri, ma in realtà non c'è un perchè, trovo semplicemete che ci sia più diversità di genere, rispetto ai libri italiani (che comunque non disdegno, anzi).

11. Qual è il genere che non sopporti più?
Erotico? Non è un genere che mi piace e ormai gli scaffali dei supermercati e delle librerie ne sono pieni. Oltretutto, mancano anche di fantasia per quanto riguarda l'aspetto estetico, vedo titoli e copertine pressochè uguali...sul contenuto poi, non posso giudicare, il genere non mi ispira ed è troppo di moda per i miei gusti.
Preferisco tenermi lontana dalle cose troppo di moda!

12. Da dove è nata la passione della lettura?
Da piccolina, alle scuole elementari spesso ci portavano in biblioteca e ci leggevano delle
storie, consigliandoci poi di prendere in prestito qualcosa. Dà lì, ho iniziato ad amare le storie di Roald Dahl e poi ho iniziato a leggere di tutto, da Piccoli Brividi alle storie rosa della collana Le ragazzine (del tipo "Se io sono Giulietta e tu Romeo, cosa aspetti a baciarmi?"). Poi è arrivato Harry Potter e da lì mi si è aperto un mondo.

13. Riesci a leggere quando intorno a te c'è confusione?
Solitamente si, ma se c'è davvero troppo rumore a volte mi capita di dover rileggere le stesse righe parecchie volte prima di assimilarle davvero.

14. Quanto impegno ti ci vuole per star dietro alle Case Editrici?
Ci vuole abbastanza impegno, perchè le case editrici sono numerose, e le novità continue. Cerco di tenere sempre controllati i siti web o le pagine dei social network, ma alla fine qualcosa sfugge sempre.

15. Per quale motivo hai iniziato a Collaborare?
Non è da molto che gestico il blog, quindi al mometo collaboro solamente con una casa editrice, la collana Chrysalide della Mondadori, che ringrazio nuovamente per l'opportunità, e che è anche tra le mie collane preferite. Diciamo che è capitato per caso, ma senza dubbio mi risulta più facile rimanere in pari con le nuove uscite, ricevendo direttamente le informazioni.

16. I libri delle Case Editrici hanno la precedenza incondizionata su tutto? O aspetti di finire un libro personale che avevi già iniziato?
Non ricevo libri dalle case editrici, quindi sono libera di leggere ciò che mi va. Se dovesse capitare, se avessi una lettura già in corso, finirei comunque prima il mio libro e poi darei la priorità al libro inviatomi dall'editore rispetto alle altre letture in programma.

17. Se ti chiedessi di consigliarmi tre libri di tre generi diversi, quali mi consiglieresti?
Come fantasy, sicuramente Harry Potter, che adoro alla follia (se non si era capito). Poi punterei sul distopico, un genere che mi sta piacendo molto, con Hunger Games, di cui mi sono letteralmente innamorata! Infine, direi un giallo di Agatha Christie, magari Assassinio sull'Orient Express, uno dei primi suoi che ho letto.

18. C’è qualcosa che non ti abbiamo chiesto che hai voglia di raccontarci?
Innanzitutto, vi ringrazio per l'opportunità e saluto tutti i vostri followers. Poi, se vi va, vi invito a passare sulla mia pagina Facebook, dedicata alla musica, un altro mio grande amore https://www.facebook.com/pages/Diario-di-una-Fan/123267034405636?fref=ts! E' stato un piacere chiacchierare con voi, a presto.


Arrivederci alla prossima settimana con Rosy di "Inside a book" 

Noemi e Monica

1 commento:

  1. Grazie per l'intervista :) Ho condiviso il link e complimenti per i vostri blog, sono davvero carinissimi *-*

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)