lunedì 2 dicembre 2013

Filmeggiamo con La ragazza di Fuoco

"Felici Hunger Games e possa la fortuna essere sempre a vostro favore"

Come potete notare, anche io sono andata a vedere il film.
Sono un'amante del libro (qui troverete le recensioni di Hunger GamesLa ragazza di fuoco e Il canto della rivolta) e devo ammettere che invece non ho approvato molto il primo film (troverete QUI la mia avventura e il mio pensiero). Sono andata a vedere il secondo con il cuore che tremava ma più per la paura di rimanere delusa che per le forti emozioni positive che in teoria avrebbe dovuto darmi.

Sapevo bene che questo film avrebbe avuto tanti incassi e quindi, pensando di fare la cosa più furba, ho deciso di andarlo a vedere sabato sera, all'ultimo spettacolo... senza prenotare ovviamente! 
Nel pomeriggio avevo debitamente messo alla pari anche il mio ometto con la visione del primo e la sera, armati della convinzione che sarebbe andato tutto bene, ci siamo avviati al cinema. 

- 21:15 --- Io, "Amore, si sta facendo tardi...." e lui prontamente "Tempo del caffè e andiamo"
- 21:35 --- Riky (il fratello del mio amore) "Ragazzi, non è meglio che andiate? Non è presto...." e ovviamente, il mio amore prontamente mi dice "Allora, finito il dolce? Siamo in ritardo"..... lui stava ingurgitando l'ultimo sorso di caffè bello seduto e io ero già in piedi pronta a mettermi le scarpe 
- 22:00 --- Seduti in macchina al gelo cercando di trovare l'uscita giusta della tangenziale "Lo sai che non riusciremo a guardare quello delle 22:15?" e io sconsolata "Basta che riusciamo a vederlo.... l'orario mica mi interessa!"
- 22:20 --- Una coda chilometrica che arrivava fuori dal cinema, io e lui che ci fissiamo... e sticazzi dove li mettiamo?! Giriamo la macchina per una nuova destinazione.... e non era il cinema...
- 22:55 --- Andiamo a Bergamo bassa per prenderci almeno una cioccolata e tirarmi su il morale... Peccato che l'unica cosa che salga, è il freddo e lo sconforto.... DUE cioccolaterie, entrambe chiuse....
- 23:00 --- Nuovamente in macchina, destinazione Bicocca...
- 23:20 --- Dopo l'ennesimo errore del navigatore, dopo tre manovre estreme, mi mancava lo sveglione che cerca di farci la fiancata.... 
- 23:30 --- Salgo le scale per andare a fare i biglietti, con il cuore in gola e già pronta per la fila da fare.... Arrivo all'ultimo, sto per vedere la biglietteria e......
- 24:00 --- Il film ancora non è iniziato, ci vogliono ancora quindici minuti di pubblicità... 
- 24:20 --- Le luci finalmente si spengono, il film inizia....
- 02:30 --- Le luci si riaccendono, la gente si alza e inizia ad andare via, io sono stanca... Il film è durato più di quello che mi aspettavo ma la cosa più incredibile è che non me ne sono nemmeno resa conto, per me era durato anche troppo poco... Rispetto alle emozioni del primo film, questo mi ha letteralmente incantato e anche allegramente distrutto. Ho pianto in alcuni punti, anche se mi stavo già preparando in anticipo... Gli attori sono stati fenomenali e certi personaggi, sono riusciti a lasciarmi qualcosa di bello (cosa che non era del tutto scontata). 
Nel libro avevo un pò odiato Katniss per il suo continuo farsi menate e per l'apatia che sfoggiava in certe occasioni. Nel libro mi sono ritrovata spesso a incitarla a darsi una svegliata, a sperare che ricopririsse realmente il ruolo da Eroina, da Ragazza in Fiamme ma nulla, proseguiva nella sua strada, con le fette di salame sugli occhi... Potevo e posso ancora capire la paura e la voglia di vivere una vita normale, proteggendo le persone che ama e il ragazzo che ama ma aveva deciso che non ci sarebbe stata alle regole degli Hunger Games e quindi, se fai la ribelle, cosa ti dice che finito quello, puoi tornare alla tua vita di sempre? Quello che non ho mai sopportato e che nel primo film veniva accentuato, è proprio questo. Vive nel suo mondo pensando a se stessa in maniera molto egoistica senza pensare ad un solo momento che da quel momento in avanti, dovrà recitare. Una recita in una recita... Dovrà amare Peeta per sempre, quando tutti sappiamo nel profondo che avrebbe scelto Gale se non fosse stata sorteggiata... Dovrà rinunciare a tutto quanto, eppure lei alla fine del film vorrebbe mettere fine alla recitazione che ha fatto fino a quel momento... e ci crede veramente!! Non è un desiderio e basta, quello sarebbe il suo intento... ma ovviamente, non può essere così e il suo mondo si spezza quando se ne rende realmente conto. Insomma, dopo tutto un film così, tu me ne esci con sta pippa?! Oddio no.... Per questo motivo (in primis ma ce ne sarebbero molti altri), la visione del secondo era un pò temuta... 
Questa volta però, Kat è stata forte anche se ancora un pò egoista e fuori dal mondo. Qualcuno forse non avrà apprezzato ma hanno dato un buon quadro del triangolo amoroso e tanto di cappello per i momenti dolorosi, dove il suo dolore era il nostro... Ha trasmesso forza, cosa che nel libro non è stata sempre in grado di dare.

Mi è piaciuto Gale, che per quanto tutti dicano che è un personaggio da eliminare (non piace quasi a nessuno), io trovo invece che sia stato bravo a dare una reale forma al rivoluzionario che è in lui. 

Finnick è stato strepitoso con le sue zollette e il suo sorriso... Molto sentito anche nei momenti di tensione e nella perdita di Mags, la donna che si è offerta volontaria sapendo già che non sarebbe sopravvissuta. 




Johanna nel libro era particolarmente odiosa ma qui, un pò di umanità le esce... 
Effie, che per quanto sia totalmente vuota e attaccata al mostrarsi e al lusso, riesce a farci intravedere una fragilità e un'attaccamento per i tributi che sanno dare qualcosa di più... un pò di umanità. 

Peeta è indubbiamente bravo e dolce, il classico ragazzo della porta accanto che molte vorrebbero ed è più sveglio di Kat ma... fatemelo dire.... è un personaggio insipidamente noioso. Tralasciando le mie preferenze, anche quando leggevo il libro, non ho mai provato una grande simpatia per lui. Un ragazzo che si nasconde, che non viene fuori... Ha sicuramente i suoi punti forti ma tra tutti è quello che ha spiccato di meno.

Cinna.... dio ragazzi, stavo piangendo ancora prima di vedere quella scena, provando già l'angoscia che avrebbe provato dopo Kat... In questo sono stata influenzata molto dalla mia Momy che lo adora. 

Questo film è stato un film veramente bello ed emozionante. Lo vedrei un'altra volta ma dovrò aspettare il dvd, così potrò vederlo bene. Ovviamente ci sono stati dei tagli, cose che avrei preferito vedere, dettagli che a parere mio avrebbero reso il film ancora meglio ma dopo più di due ore, non posso chiedere miracoli... Già Il canto della rivolta sarà diviso in due ç_ç non potevano certo farlo anche adesso.... o no?!

4 commenti:

  1. Allora io l'ho letto il libro teeeeeempo fa e mi è piaciuto moltissimo, ma confesso che ricordavo poco della prima parte :P per cui mi sono trovata quasi ad urlare a Kat: ma vuoi pensare cazzo a quello che ha fatto Cinna???? Cioè dai, confesso che non mi ricordavo quella parte ma era palese, davvero è stato l'unico momento del film in cui l'avrei presa a schiaffi :P Per il resto mi è piaciuto tantissimo e la fine, con l'evoluzione della ghiandaia imitatrice, ero così stravolta, felice ma anche sconsolata perchè ci vorrà tempo vedere gli altri due film, LI VOGLIO ADESOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO XD

    p.s. anche io ho versato qualche lacrimuccia XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, per i prossimi, dobbiamo metterci il cuore in pace... nei prossimi due anni, staremo ancora con loro XD
      per il tutto, anche a me è piaciuto, anche se ripeto, sopratutto nel libro, Kat l'avrei presa a ceffoni ogni tre per due....

      Elimina
  2. ç_______________ç la scena con Cinna mi ha psicologicamente distrutta.. quando tornerò a vederlo mi sa che le lacrime scenderanno copiose (alla prima visione ero troppo tesa.. ) Bellissima recensione tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, mi sa che quando lo rivedrò, ci saranno ancora lacrime..... ç__ç

      Elimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Ambassador

Ambassador

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *