venerdì 27 dicembre 2013

Lussuria Nera

Titolo: Nera come la Lussuria
Autrice: Ella Gai
Trama: “La vendetta è un piatto che va servito freddo“ questo è quello che pensa Gaia Hearts, dopo l'indecente proposta ricevuta da Stephan Barney, il suo capo. 
Solo che, non ha fatto i conti con il suo bisogno di denaro e di lussuria e con i fili del destino che a volte sono manipolati non dalla casualità, ma da qualcuno più potente.
Lei rappresenta ciò che lui non riesce a “ comprare.” Lui rappresenta per lei l'arroganza, il vizio e la presunzione. 
Il gioco del tira e molla ha inizio, ma chi, detta a chi, le regole del gioco? 
Chi perderà l'anima e chi invece, la ritroverà?

Scarabocchio: Devo rettificare il mio precedente commento. Questo secondo libro di questi lussuriosi racconti, assomigliano si alle 50 sfumature ma per mia fortuna, Gaia non è la classica svampita. Certo, un pò tonta e ingenua ma da subito (in questo libro) si sente la forza che possiede. Scritto bene, divertente ed intrigante. Sono molto curiosa di vedere come prosegue, anche se, come sappiamo tutti, in questi casi sappiamo già cosa succederà. Vedremo però se migliorerà ancora e se saprà sorprendere come ha fatto ora. 
Quindi, per riallacciarmi a quello che ho detto prima, rettifico il mio giudizio. Lo consiglio a tutti, anche perchè è abbastanza breve

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)