venerdì 1 agosto 2014

Petra Regia e la ricerca di Aran - Blog Tur 10° Tappa

Pulcini miei cari! 
Sono felice di potervi dire che faccio parte di questo curioso Blog Tur, insieme ad altri 12 Blogger e alla carissima Annarita Pizzo. 
Sapete chi è, vero? ... No? Miseriaccia!!!!! 
Annarita Pizzo è l'Autrice di Enelsin Artigton e la petra regia e Petra Regia a la Ricerca di Aran di cui appunto, sono qui a parlarvi e del GA che si terrà per vincere una copia autografata! Andiamo però con ordine. 

Prima di me e dopo di me ci saranno altri Blog che pubblicheranno delle domande e delle risposte rivolte proprio ad Annarita. 
Si è gentilmente sottoposta a queste millemila domande e con pazienza si è dedicata a tutti. Vi lascio l'elenco dove potrete trovare tutto.

1 Luglio My SecretDiary - Inizio Blogtur  
4 Luglio Le Passioni di Brully - 2° Tappa
11 Luglio Giovanna Profilio Scrittrice - 4° Tappa
15 Luglio Libri e Pop Corn - 5° Tappa
18 Luglio Atelier di una Lettrice Compulsiva - 6° Tappa
22 Luglio La Bottega Dei Libri Incantati - 7° Tappa
25 Luglio Scrivo Leggo - 8° Tappa
29 Luglio Patrizia Ines Roggero - 9° Tappa
1 Agosto Emozioni di una Musa -10° Tappa
5 Agosto La Libreria Dei nuovi inizi - 11° Tappa
8 Agosto Books Serendipity - 12° Tappa
12 Agosto Letture Sognanti - 13° Tappa
14 Agosto My Secret Diary - Estrazione Finale


REGOLE DI PARTECIPAZIONE PER IL GA
1. Diventare follower in tutti i blog che parteciperanno al blogtur
2. Condividere il Booktrailer e l'iniziativa sui social a cui sei iscritto
3. Rispondere Alla Domanda Che Vi Verra Fatta Alla fine Del Post
4. Mettere mi piace alla Pagina Facebook del libro 
5. Mettere mi piace alla Pagina Facebook della grafica che ha curato la copertina
6. Mettere mi piace alla Pagina Facebook della grafica che ha creato il banner



Titolo: Petra Regia e la ricerca di Aran

Autore: Annarita Pizzo

Prezzo: € 19,90

Rilegatura: BROSSURA

Pagine: 224
Editore: egoEdizioni
Illustrazione in copertina di Consuelo B.
TRAMA: In Petra Regia e la ricerca di Aran continua la saga della famiglia Artigton per il possesso del cristallo, fonte di tutta la magia. Anche in questo secondo volume, come in Enelsin Artigton e la Petra Regia che dà il via alla storia, non mancano i colpi di scena che porteranno il lettore a vivere fantastiche avventure insieme ai protagonisti del libro. Ancora una volta sarà la magia a guidare Adrian, il Custode, insieme a i suoi più cari amici, nella ricerca della sua fedele amica, la Lumerpa, imprigionata dal Perfidus che, per nulla sconfitto come poteva apparentemente sembrare alla fine del primo volume, ritroverà il suo malvagio potere. Lo scontro sarà acerrimo, qualcuno perderà o sembrerà soccombere, alcuni lasceranno la battaglia, altri ancora ritorneranno a credere, ma alla fine…Per tutti gli amanti del genere fantasy e non solo!


Questi sono i dati fondamentali per sapere tutto ma.... passiamo alla veloce intervista!

1_Non ho letto il libro precedente ma ho avuto modo di curiosare tra i vari commenti e molte domande mi sorgono spontanee. In primis, come spesso mi capita di pensare, è il titolo che si sceglie per una storia. Cosa ti ha portato a scegliere proprio questi? 
I titoli, in entrambi i libri, contengono gli elementi essenziali narrati dalle storie. Enelsin Artigton è il protagonista malvagio e la Petra Regia è il nome del cristallo, fonte di tutta la magia. Essi rappresentano i due cardini su cui si snoda tutto il primo episodio della saga. Nel secondo ho seguito lo stesso schema. Petra Regia, qui, indica la lumerpa a cui il Custode Adrian ha dato lo stesso nome del cristallo ed Aran...beh... lascio a voi scoprirlo

2_Inoltre, tutti noi quando raccontiamo una storia, lo facciamo con l'intento di trasmettere un messaggio. Qual'è il tuo?
I miei libri contengono molti messaggi e sono adatti a diversi tipi di lettori, dai bambini agli adulti, perché si possono leggere su diversi livelli. Penso, infatti, che il genere fantasy non vada sottovalutato perché può dire molto a tutti; questo di certo è il primo. Poi cerco sempre di trasmettere pensieri positivi

3_Dato che molti vogliono sapere della tua storia, io mi scosto un pò e ti chiedo cosa ne pensano le persone che ti stanno vicino. Il marito, i figli e i tuoi genitori.... Erano pronti a sostenerti in questa impresa?
Il mio primo fan è mio padre, anche lui "scribacchino" casalingo, che, probabilmente, mi ha trasmesso questa grande passione. Ricordo ancora, con immenso affetto, la sua macchina da scrivere che, per me bambina, rappresentava un mondo magico. Mio marito mi incoraggia sempre, mentre la mia bimba, che ha due anni, è la mia immensa fonte d' ispirazione. 

Adesso tocca a voi. La domanda Jolly a cui dovete rispondere :D
- Cos'è che per voi, rende una saga fantasy tanto appassionante? Quali sono gli ingredienti giusti?

Per concludere, vi saluto e vi auguro un buon proseguimento, lasciandovi un piccolo estratto ^^


2 commenti:

  1. Grazie Noemi per avermi ospitata nel tuo blog e per avermi dedicato un pò del tuo tempo!
    Annarita

    RispondiElimina
  2. Bella domanda Noemi secondo me per rendere una saga fantasy appassionante c'e bisogno innanzi tutto di una trama profonda e misteriosa cosi da attrarre il lettore, poi i personaggi devono essere speciali e no i classici vampiri ho licantropi e poi la cosa più importante deve essere fantasia pura ^_^

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Riconoscimenti

Riconoscimenti