venerdì 13 marzo 2015

We know something new #36

Buon venerdì Pulcini!
Mi sono dileguata per un pochino ma oggi rimedio subito :D

Autore: Fabio Lastrucci
Pagine: 46
Prezzo: € 4.99
Trama: In un Italia devastata e ridotta in miseria da un conflitto mondiale, un gruppo di idealisti stretti nel pugno di una dittatura militare sta tentando una rivolta senza armi nè violenza. 
L'esodo dei sovversivi verso i mondi "di là" sembra l'unica via d'uscita a una realtà inaccettabile, le tesi di Huxley e le sue pratiche di derivazione orientale sono lo strumento di un progetto in apparenza suicida. 
Ma, si chiede il dottor Mati, aggregato medico del governo, basterà chiudere gli occhi per sfuggire alla reazione del potere capace di penetrare persino nelle colonie libere degli "obiettori di veglia". 
Tutto dipende dalla missione dei Cercatori e dal loro vero obiettivo finale: entrare in contatto con "La Pietra”. 
Se questo dovesse mai avvenire, ogni regola conosciuta potrebbe perdere per sempre di significato. 

Utopia morbida è il primo titolo della collana di fantascienza "geolocalizzata" proposta da Asterisk edizioni a tutti i lettori. Si tratta di storie di fantascienza ambientate in luoghi reali, riconoscibili che per molti di coloro che li conoscono rievocano storie ed esperienze reali della vita di ogni lettore.


In più, Lastrucci ha scritto per la Dunwich L'estate segreta di Babe Hardy e per la Milena Edizioni Precariopoli

Lunedì ci ritroveremo insieme per la recensione ^^

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Riconoscimenti

Riconoscimenti