mercoledì 26 agosto 2015

We know something new #48

Titolo: Indegno
Autore: Fernanda Romani
Pagine: 22
Prezzo: GRATUITO
Trama: Shantir è uno dei “liberi amanti” del Regno di Endora, una società governata dalle donne, dove il valore degli uomini si misura sulla loro capacità di essere utili alle esigenze femminili.
Istruito nell’arte della prostituzione, Shantir è diventato uno dei più ricchi e desiderati, ma incontra il sentimento più temuto da quelli come lui: l’amore. Per amore acconsente a sposare una celebre musicista: Niramay. Le affida il suo patrimonio e la sua vita, confidando che la felicità della loro unione durerà per sempre.

Ma Niramay non merita la sua fiducia…

Titolo: Endora - Uomini sottomessi
Autore: Fernanda Romani
Pagine: 70
Prezzo: € 0.99
Trama: Il Regno di Endora è una società matriarcale dove gli uomini vivono in condizioni di sottomissione, penalizzati in ogni aspetto della loro vita. Quelli più attraenti vengono avviati alla prostituzione fin da ragazzi diventando così “liberi amanti”, gli unici individui di sesso maschile che hanno la possibilità di diventare ricchi. 
Killiar era uno di loro; ambito e ricchissimo, si è innamorato e ha ceduto al matrimonio con una militare di carriera, Izrhad. È stata un’unione felice ma, alla morte della moglie, in guerra, ha perso tutto.
A Endora gli uomini non hanno diritti ereditari.
Naydeia, ufficiale dell’Armata, Comandante del reggimento “Giglio”, era la migliore amica di Izrhad, la moglie di Killiar, ed è innamorata di lui da prima che loro si conoscessero. Ha sempre vissuto il proprio amore come una condanna; si è allontanata dalla sua amica, incapace di vederla felice assieme all’uomo che anche lei avrebbe voluto, ma gli Dei o il destino hanno deciso di darle un’altra occasione…
Daigo è un Aldair, uno straniero che a Endora può solo fare il mercenario sessuale per le donne dell’esercito che, per evitare di rimanere incinte, usano per il proprio piacere solo uomini di etnie incompatibili con loro. Costretto a prostituirsi per motivi religiosi, Daigo è un guerriero, figlio di un capo tribù. Incontrerà Naydeia e Killiar sulla propria strada e questo potrebbe cambiare il suo destino.
Mentre questi tre personaggi intrecciano le loro vite e i loro sentimenti nel corso di una campagna militare piena di insidie contro i temibili Qanaki, nella capitale, Omira, si dipanano intrighi dove la magia ha un ruolo fondamentale. Yadosh, l’unico uomo di tutto il regno dotato di potere politico, sta cercando una pericolosa verità, nascosta nelle pieghe della Storia. È un individuo senza scrupoli, disposto a tutto pur di migliorare le condizioni sociali degli uomini di Endora, ma dovrà misurarsi con avversarie feroci, ben decise a impedire qualsiasi cambiamento.

Titolo: Endora- Donne d'ombra e di spada
Autore: Fernanda Romani
Pagine: 202
Prezzo: € 1.99
Trama: Endora- secondo episodio - Il reggimento guidato da Naydeia è arrivato nei territori di confine, dove le incursioni dei Qanaki si fanno sempre più sanguinose. E qui, tra agguati, battaglie e assedi, lei deve arrendersi all’idea che anche la sua vita privata non è scevra da pericoli e da scontri. Soprattutto l’unione con l'uomo che ha sempre amato, ma che non ricambia il suo amore.
Anche Killiar sta cominciando a pensare che quel matrimonio non sia stato una buona scelta. Continua a rimpiangere Izrhad, la sua prima moglie, una donna con un carattere totalmente diverso, e la sua inquietudine lo porta ad agire in maniera impulsiva e a correre rischi che potrebbero costargli molto, forse troppo.
E Daigo, infine, è inquieto. Il suo amore verso Naydeia è senza speranza, il suo astio contro Killiar cresce di giorno in giorno. Eppure l'Aldair è un uomo astuto e intelligente: sa che le sue intenzioni potrebbero fargli rischiare la forca, ma non rinuncerà a costruire le proprie trame.
Nel frattempo, a Omira, la capitale, il potente Yadosh sta per cadere in una trappola. Il suo progetto segreto per ridare dignità agli uomini di Endora ha scatenato una ferocia inestinguibile, perché chi ancora porta avanti il complotto storico che ha dato il potere alle donne non può permettere che le cose cambino. Persino un uomo furbo e senza scrupoli come lui può trovarsi avviluppato in una rete di inganni, tessuta da una nemica di grande intelligenza. 
All’orizzonte si profilano nubi nere per tutti…
A Endora il matrimonio può essere una condizione molto pericolosa. Per un uomo.


Endora - Presentazione dell'idea di base del romanzo.
La prima saga che iniziai aveva altre tematiche ed era un fantasy con una certa tendenza allo steampunk, anche se allora non conoscevo nemmeno l'esistenza di quest'ultimo genere, molto particolare. In quella saga c'era un personaggio proveniente da un regno matriarcale che in un primo momento era solo un personaggio secondario, ma mi piaceva troppo, così lo feci diventare uno dei protagonisti. E iniziai a sviluppare la società da cui proveniva. Questo mi diede l'idea per un racconto spin -off che raccontasse la nascita di quella società. Lo trovai talmente appassionante che decisi di farne un romanzo e poi una trilogia. I personaggi e le situazioni parevano svilupparsi di loro volontà, aggiungendo sempre  qualcosa di nuovo. Mi innamorai completamente di quella storia e decisi di dedicarmi a farne un manoscritto da presentare agli editori. Quel manoscritto non ottenne alcun risultato, ma cominciai a a scrivere racconti sullo stesso tema, cambiando e semplificando l'ambientazione. Così è nato il mondo di Endora, dalla voglia di scrivere le storie che avevo in mente senza bruciarmi il romanzo originario.

La tematica del progetto di Endora e, del suo predecessore, è una metafora della condizione femminile di ogni tempo e luogo. Ho voluto rovesciare la situazione e provare a raccontare un mondo dominato dalle donne, dove la parte oppressa della società sono gli uomini. Ci sono stati autori, sia contemporanei che del passato, i quali hanno raccontato l'utopia di un mondo migliore solo perché governato dalle donne. E' un'utopia che non condivido. Il mio messaggio è: “Il potere corrompe. L'unica società ideale è una società egualitaria”.

Cenni biografici
Nata nel 1962, in provincia di Rovigo, si dedica alla scrittura da circa quattro anni, con una predilezione per il genere fantasy.
Pubblicazioni:
Antologia “I mondi del fantasy III” - Limana Umanìta – Racconto “ L'alternativa”
Antologia “365 racconti di Natale”- Delos Books – Racconto “Lo straniero”
Antologia “Natale e dintorni” - Alcheringa Edizioni – Racconto “Il varco”
Antologia “365 racconti per l'estate”- Delos Books – Racconto “La spiaggia”
Antologia “L'amore è un'erba spontanea” - Alcheringa Edizioni – Racconto “Il Legame”
Racconto “Soltanto un uomo”, pubblicato in appendice a “Scrivere Fantasy 6” di Andrea Franco- Delos Digital 
Antologia “I mondi del fantasy IV”- Limana Umanìta- racconto “Il nemico”.
Racconto “Il talismano”, pubblicato nella collana “I brevissimi” di Lettere Animate Editore - ebook
“Endora”- primo episodio- “Uomini sottomessi” - Self publishing- Narcissus- ebook
“Indegno”- racconto spin-off prequel di “Endora”- gratuito- ebook- self publishing – Youcanprint
“Endora”- secondo episodio - “Donne d'ombra e di spada”- self publishing- Narcissus - ebook 


Potete trovare il suo profilo personale su Facebook (Fernanda Romani) e quello della pagina di Endora


Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)