martedì 15 settembre 2015

Anteprima

Titolo: Falene 
Autore: Francesco Mastinu 
Editore: Amargata 
Pagine: 298 
Prezzo: € 2,49 e € 13 
Trama: Manlio pensa di aver avuto tutto: una laurea a venticinque anni e un compagno, Enrico, da cui non riesce più a distinguersi. C’è anche Mirna, la sua amica di sempre, un legame che si confonde tra le pieghe del passato. L’incontro con un Francesco, un pittore magnetico e attraente, rimescola le carte della sua esistenza, avviando per Manlio un difficile percorso alla ricerca di sé e dei desideri che pensava di aver perduto.
Sullo sfondo di una Cagliari affascinante, Manlio affronterà lo scontro tra le speranze e la dura realtà, fronteggiando con coraggio una serie di scelte destinate a cambiare la sua vita.
Inizia così “Falene”, una storia intensa della serie “Emozioni del nostro tempo”.


L'autore
Francesco Mastinu. Nato nel 1980 sotto il segno dell’Acquario, vive a Cagliari, vicino al mare. Convive con il suo compagno e spera ancora di poterlo sposare anche se si trovano entrambi in Italia, ha sempre i 4 gatti a sovraintendere ogni sua attività quotidiana. Dopo aver pubblicato numerosi racconti in antologie collettive di alcuni editori italiani, ed essersi dilettato con il genere erotico sotto pseudonimo, ha esordito con il romanzo “Eclissi” (Lettere Animate, 2012) seguito da “Polvere” (Runa Editrice, 2014) e la raccolta di racconti brevi “Concatenazioni” (Edizioni 6Pollici, 2014). “Falene” è il suo terzo romanzo, il primo della serie “Emozioni del nostro tempo”.
Collabora con l’editore Amarganta per la collana LGBT e per la gestione del portale “Vite Arcobaleno”. Il suo blog: www.jfmastinu.wordpress.com


Titolo: "Un amore a matita"
Autrice: Cristina Lattaro
Casa editrice: bookEco
Genere: Romance/giallo
Pagine: 170
Prezzo: € ,49
Trama: Marco Feltri è un ispettore di polizia di una città di provincia. Prossimo al matrimonio con Sabrina, è amico fin dall'infanzia di Hego, il capo della comunità rom locale.
La sua esistenza viene sconvolta dall'arrivo del nuovo commissario, Alessia Costantini, nel cui mirino c'è un giro di auto rubate che Marco immagina condurrà presto nel campo dei nomadi.
La sua ultima settimana di servizio prima delle nozze lo porterà a barcamenarsi tra i preparativi per la cerimonia, le manovre diversive di Hego e le pressioni di un'arzilla novantenne che ha appena denunciato un furto.
Intanto l'attrazione per il commissario Costantini s'impenna e il collega Franco, esperto in tarocchi, gli annuncia un futuro all'ombra di un arcano pericoloso: La Torre.

1 commento:

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)