lunedì 12 settembre 2016

Parole in bottiglia - storie d'istanti


Cerca la bottiglia. Scatta una foto. Raccontaci la tua storia.
I messaggi in bottiglia rappresentano da sempre il desiderio dell’essere umano di comunicare anche nelle condizioni più difficili. La speranza che ci sia qualcuno, da qualche parte, a cui affidare la nostra storia.
Sono poesie affidate all’ignoto. Messaggi di vita, richieste d’aiuto, dichiarazioni d’amore. Parole affidate al mare e trascinate dal vento fino a trovare un approdo: una spiaggia, una mano incuriosita che le raccolga.
Diventa tu il protagonista!
Partecipa al concorso Instagram #paroleinbottiglia
La casa editrice Safarà Editore, che con i suoi libri obliqui ha già esplorato una letteratura dell’imprevisto e dello sperimentale, con lo stesso spirito d’avventura, vuole celebrare queste storie di vita ai margini e dare loro una nuova centralità.
Perché ognuno di noi, nella vita, è stato un naufrago in cerca di approdo.
Ognuno di noi ha lanciato un messaggio nell’attesa che qualcuno lo cogliesse.
Ognuno di noi ha avuto bisogno di essere salvato.
Ci dai una mano?
Per farlo ti chiediamo di raccontarci una storia a tua volta.
Una storia d’amore, di amicizia, di rinascita, di vita quotidiana. Ogni storia è importante. È il tuo messaggio lasciato alle onde del mare.
Come devi fare:
  • Dal 10 al 18 settembre, in vari punti di Pordenone, troverai delle bottiglie di vetro Dolomia. Segui la nostra pagina Facebook Parole in Bottiglia per scoprire dove.
  • Ognuna di queste bottiglie contiene una delle storie bizzarre e speciali contenute nel libro «Si può ancora fare». Prendila. È gratis!
  • Scatta una foto che racconti la tua storia in un’immagine. Fai attenzione: deve esserci anche la bottiglia!
  • Segui l’account Instagram Parole in Bottiglia
  • Dal 10 al 25 settembre carica la tua foto su Instagram con l’hashtag #paroleinbottiglia e una breve descrizione e partecipa al concorso!
  • Una giuria eleggerà le tre foto più significative che vinceranno un favoloso premio!
Segui tutta la storia di Parole in Bottiglia sulla nostra pagina Facebook.
Maggiori informazioni sul nostro sito alla pagina Parole in bottiglia.
Si può ancora fare! Da cosa nasce Parole in Bottiglia.
Dal desiderio di raccontare una storia, prima di tutto.
La storia è quella della pordenonese Coop Noncello, che dal 1981 si impegna a favorire l’inclusione sociale dei cittadini più emarginati attraverso l’inserimento nel mondo del lavoro, diventando un modello in tutta Europa.
Una storia che è fatta di tante storie. Ma soprattutto di tanti protagonisti: i soci della Coop Noncello, che hanno animato la vita della cooperativa in questi suoi oltre trent’anni di attività. Storie imprevedibili, marginali, squarci di un’umanità insolita e meravigliosa che già erano state protagoniste del film «Si può fare» (2008) di Giulio Manfredonia, con Claudio Bisio e Giuseppe Battiston.
Le loro testimonianze sono oggi diventate un libro, «Si può ancora fare», a cura di Ferruccio Merisi (L’Arlecchino Errante) e della stessa Coop Noncello.
Un progetto di Safarà Editore che sarà presentato nell’ambito dell’edizione 2016 di PordenoneLegge, durante l’incontro «Si può ancora fare – Storie di (stra)ordinaria cooperazione».
L’appuntamento è domenica 18 settembre alle 18.30 presso l’Auditorium della Regione. Presentato da I Papu con letture di Lucia Zaghet, parteciperanno Ferruccio Merisi, il presidente di Coop Noncello Stefano Mantovani e lo psichiatra Angelo Righetti.

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *