giovedì 13 ottobre 2016

Anteprime

Titolo: Ricettario amoroso di una pasticciera in fuga
Autore: Louise Miller
Pagine: 320
Prezzo: € 17.50 cartaceo - € 9.99 ebook
Uscita: OGGI (13/10)
Trama: Gli chef, si sa, hanno un brutto carattere. E non tutte le ciambelle riescono col buco. Eppure Olivia Rawlings, rinomata pasticciera del più esclusivo club di Boston, sembra fare eccezione: con le sue forme abbondanti e i capelli tinti di viola, colleziona un successo dietro l’altro, concedendosi a servizi giornalistici e apparizioni televisive, nonché a una relazione clandestina col suo datore di lavoro, padre di famiglia.  Una vita dolce e piena di sapore, almeno fino al giorno della festa per i 150 anni del club, quando Olivia, sotto gli occhi di tutti, incendia non solo la torta flambé ma l’intero locale. La sua carriera è – letteralmente – in fumo, e le tocca abbandonare il glamour della metropoli per rifugiarsi a Guthrie, uno sperduto paesino del Vermont, patria di musiche e balli folkloristici. Immersa nella vita di provincia in compagnia del cane Salty, Olivia crede di ritrovare la tranquillità necessaria per riordinare le idee. Tanto più che la burbera Margaret la assume come pasticciera nella propria locanda. Per una cittadina come lei, la casetta con veranda, il frutteto, la fragranza dei cibi genuini e le serate danzanti con la band del luogo sono un vero idillio. E l’incontro con Martin, tornato da Seattle per accudire il padre malato, la persuade di non essere più così sola al mondo. Ben presto, però, qualcosa si incrina: nel piccolo paese i pettegolezzi cominciano a girare e la nuova arrivata, dipinta come una rovina famiglie, ne è l’oggetto preferito. Fino a quando una visita a sorpresa getterà il villaggio nello scompiglio e Olivia si troverà a dover decidere se continuare a scappare o impastare gli ingredienti che la vita sembra offrirle. E magari scoprire che quel che vuole davvero non è come lo immaginava, ma addirittura migliore.

LOUISE MILLER, scrittrice e pasticciera, vive a Boston. Ricettario amoroso di una pasticciera in fuga, in uscita in altri cinque paesi, è il suo romanzo d’esordio.


Titolo: Il cane a testa in giù
Autore: Claire Dederer
Pagine: 352
Prezzo: € 18
Uscita: OGGI (13/10)
Trama: L’incontro con lo yoga può essere una scelta, una sfida. Ma può anche avvenire per caso, nel momento in cui decidiamo di dare ascolto a chi ce lo consiglia caldamente quando ci lamentiamo per i nostri piccoli acciacchi. A Claire Dederer è andata proprio così: dopo la nascita della prima figlia, si è ritrovata con un mal di schiena per il quale – secondo le amiche, i colleghi, i negozianti del quartiere e chiunque incontrasse – parevano non esserci altri rimedi. Perché non provare? Accantonate le tipiche diffidenze (non ci sarà troppo misticismo new age?), fin dalle prime sedute capì che quella nuova attività la metteva in sintonia con la sua emotività più profonda, introducendola in un mondo fino allora inesplorato. Nei dieci anni successivi, le sue settimane sono state scandite da “triangoli”, “corvi”, “leoni”, “cani a testa in giù”, tentativi più o meno riusciti di raggiungere le posizioni prescritte. Ma la vera scoperta arrivò poco per volta. Non solo il corpo (e la schiena) traevano giovamento da quella disciplina: persino il modo di vivere la quotidianità si trasformava, a sorpresa, prendendo una direzione che lei non avrebbe mai immaginato, portandola così a fare i conti con le manie che avevano plasmato la sua generazione. Claire e le sue coetanee erano cresciute compiacendosi nel tentativo di diventare “moderne”, “alternative”, finalmente perfette nei ruoli di moglie, madre, figlia, amica. Più praticava lo yoga, però, più quei faticosi programmi virtuosi le apparivano come gli ennesimi condizionamenti da cui non sarebbe stato male liberarsi. Fino a desiderare per sé una spontaneità, un’autonomia, un’autenticità nuove, dove ci fosse un po’ meno ordine e un po’ più improvvisazione. Un libro diverso dai soliti volumi dedicati allo yoga: oltre a esplorare i fondamenti della pratica (il respiro, la durata delle posizioni, gli effetti), quello scritto dalla Dederer è innanzitutto un libro sulla vita. Spiritoso e accorato, acuto e irriverente, è la lettura giusta per chi vuole superare i propri limiti, e per chi, mentre sale dritto in verticale a testa in giù, rimane con i piedi ben piantati a terra.




Titolo: Come sopravvivere al mal d'Amore
Autore: Amalia Andrade
Pagine: 200
Prezzo: € 16.90 cartaceo - € 9.99 ebook
Uscita: OGGI (13/10)
Trama: Tutti hanno avuto il cuore spezzato almeno una volta nella vita. Poi ci sono i recidivi, che almeno una volta nella vita hanno avuto il cuor contento. E infine gli irriducibili, quelli che, col cuore in pezzi, ci sono nati. Ecco per la prima volta un manuale pratico per superare il mal d’amore in tutte le sue declinazioni, un percorso di auto guarigione esilarante e profondo.
Amalia Andrade, con una penna ironica, illustrazioni buffe e citazioni commoventi ci regala consigli pratici e spirituali, playlist infallibili e ricette golose (ma a prova di abbuffata) per superare ogni delusione. E sopravviverle, almeno fino alla prossima.



Titolo: Un'estate lunga vent'anni
Autore: Fabio Masala
Pagine: 200
Prezzo: € 10.60 cartaceo - € 3.99 ebook
Collana: InNoir
Genere: Narrativa, Noir Intimista
Uscita: 14 Ottobre
Trama: A Costamole, nell'estate dei suoi dodici anni, Andrea è testimone di un omicidio. Nell'evento è implicato Antonio Mosca, il padre del suo migliore amico Marco, e un altro uomo misterioso.
Antonio si assumerà la completa responsabilità del delitto e da quel momento, il segreto di Andrea diventerà un fardello del quale non riuscirà più a liberarsi. Nel tempo assisterà agli esiti diversi scaturiti da quell'evento, senza riuscire a intervenire per cambiarne il corso.
Vent'anni dopo, Antonio Mosca esce di prigione. Marco è ormai segnato da un percorso di autodistruzione, Luca Mosca, il fratello minore, è diventato un giovane di successo e apparentemente realizzato e Andrea si è fidanzato con Carla, la figlia del guru delle risorse umane Umberto Zini, nonché datore di lavoro di Antonio ai tempi dell’omicidio.
Cos’hanno in comune tutti questi personaggi?
La villa di Carla a Costamole sarà lo scenario dove tutti si ritroveranno e dove tenteranno di cercare ognuno le giuste risposte alle proprie domande. Riusciranno a trovarle? Perché la realtà non è mai come appare, ma spesso si traveste per poi rivelarsi a chi sarà degno di conoscerla.

FABIO MASALA
Nasce in Sardegna nel 1976, è sempre stato uno spirito libero in cerca di indipendenza e di esperienze che gli permettessero di crescere. Allontanatosi dal paese natio fin dall'adolescenza, ha continuato gli studi fino alla Laurea e a un master, alternandoli con esperienze di lavoro in Italia e all'Estero. Vive a Ravenna con la moglie e il figlio, continua a viaggiare per lavoro e con la fantasia, e non ha mai perso la curiosità e la passione per la scrittura.



LA SOLITUDINE
DI UNA MENTE GENIALE.
UN AMORE PROIBITO
A CUI NON SI PUÒ RINUNCIARE.
LA FORZA DI RICOMINCIARE
A SOGNARE.
Titolo: A solo
Autore: Annalisa Pardi 
Pagine: 320
Prezzo: € 12.90 
Trama: Londra, 1927. Albert Hall è un pianista di eccezionale talento, che ha sempre condotto una vita appartata. Durante un importante concerto, Hall intravede tra il pubblico John Boselli, un suo ex amante, e rimane sconvolto. Il concerto si rivela un disastro e la stampa lo stronca. Albert non si sente più in grado di suonare e nemmeno il suo agente e amico Edward Durham riesce a fargli cambiare idea. Per superare il blocco, Hall intraprende quindi un percorso di analisi psicoanalitica con il dottor Felix Alexis Schwert. Il pianista si ritroverà a ripercorrere la sua giovinezza, il rapporto segreto con Boselli e il matrimonio infelice con Eliza, tra frustrazioni, desideri proibiti e scarti improvvisi del destino. 

Annalisa Pardi è nata e vive a Pisa. Laureata in Lettere, ha inoltre conseguito la laurea specialistica
in Storia del Teatro e della Drammaturgia. Nel 2003 ha fondato la compagnia teatrale Quieta Movere
che dirige e per la quale scrive testi teatrali. Lavora al teatro stabile di Pisa. Insegna teatro e scrittura
drammaturgica e romanzesca. Ha pubblicato alcuni romanzi, vincendo concorsi letterari nazionali e
internazionali, per poi arrivare alla Leone Editore con Trio (2014), che vede anch'esso tra i protagonisti il pianista Albert Hall.

DIVERTENTI CONTRADDIZIONI,
IMPENETRABILI BUGIE,
SOGNI IMPOSSIBILI.
SEI STORIE IN CUI CERCARE SE STESSI.
Titolo: Il Sig. A. Retta e altri
Autore: Matteo Fedele 
Pagine: 160
Prezzo: € 9
Trama: Il più grande fumatore di sempre sceglie di smettere di fumare e sulla sua strada incontra i personaggi più bizzarri. Un padre di famiglia è terrorizzato da quello che vede prima di andare a dormire, ma la realtà si confonde con l’immaginazione. Un uomo è convinto di trovare la felicità in cima a un altissimo palazzo che sembra disabitato. Un signore viene derubato in centro, ma ogni giornale racconta una diversa versione dei fatti e la verità rimane nascosta. Sei racconti originali, dove comico e drammatico si mescolano di continuo, spiazzando il lettore con finali inaspettati. Sei racconti capaci di dipingere la fragilità e l’imprevedibilità della vita. 

Matteo Fedele è nato a Brescia il 27 agosto 1994. Ha frequentato il liceo classico. Abita tuttora a Brescia, dove studia Scienze e Tecnologie delle Arti e dello Spettacolo presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore

TERRORISTI PALESTINESI, OMICIDI,
SERVIZI SEGRETI AMERICANI E ISRAELIANI.
UN’INDAGINE CHE SEMBRA DIVENTARE
OGNI ORA PIÙ DIFFICILE.
UN COMPLOTTO CHE PUÒ SCONVOLGERE
L’INTERO MEDIO ORIENTE.
Titolo: Dark Waters
Autore: Chris Goff 
Pagine: 416
Prezzo: € 14.90 
Trama: Mentre il giudice americano Ben Taylor e la figlia Lucy assistono allo spettacolo della fontana del Fuoco e dell’Acqua in piazza Dizengoff a Tel Aviv, un uomo viene aggredito alle spalle e sgozzato, e immediatamente il suo assalitore viene ucciso da un proiettile sparato da una certa distanza. Credendo che uno dei possibili bersagli fosse proprio il giudice, l’intelligence americana offre un programma di protezione a Taylor e alla figlia, e affida l’incarico alla giovane Raisa Jordan, cresciuta negli States ma di origine ucraina. Sulle tracce del giudice si mettono sia un gruppo di terroristi palestinesi sia i servizi segreti israeliani, e Raisa si accorgerà presto che l’attentato in piazza Dizengoff è solo la punta dell’iceberg di un complotto per mettere in ginocchio tutto il Medio Oriente.

Christine «Chris» Goff ha cominciato la sua carriera lavorando come giornalista per diverse testate americane. Ha insegnato tecniche di scrittura all'università del Colorado e ha tenuto workshop di scrittura creativa in occasione di diverse conferenze internazionali dedicate agli scrittori. Dark Waters è il suo settimo romanzo, e inaugura una serie di thriller con protagonista l’agente Raisa «Rae» Jordan.

RAGAZZE SCOMPARSE,
INQUIETANTI OMICIDI.
LO SPIRITO DEL MALE ALEGGIA
SULLA CITTÀ DI CHICAGO.
Titolo: Il signore della menzogna
Autore: Ignazio Pandolfo 
Pagine: 288
Prezzo: € 11.90 
Trama: Il detective privato Will Torres viene ingaggiato da Sara Turner, moglie del senatore Castle, per ritrovare la figlia scomparsa da qualche giorno. Will, affascinato dalla donna, inizia a indagare sulla vita e le amicizie della ragazza, e scopre che nella zona si sono verificati molti casi simili negli ultimi tempi. La sua torbida relazione con la Turner e il rapporto difficile col fratello Jimmy fanno però deragliare le indagini. Toccherà quindi a un amico di Will, il capitano della squadra omicidi Stefan Teokratis, scoprire il terribile segreto che lega tutte le ragazze scomparse.

Ignazio Pandolfo è nato nel 1947 a Messina, città dove vive e lavora. È stato docente universitario presso la facoltà di medicina fino al 2010. Apprezzato pittore, ha al suo attivo numerose mostre personali e collettive, sia in ambito nazionale che internazionale. È autore di romanzi e racconti, e con Leone Editore ha pubblicato nel 2015 L’ospite oscuro.

NELLA SPIETATA CITTÀ
DI GOODMORNING,
SOLO I CODARDI E I FARABUTTI
POSSONO SOPRAVVIVERE
Titolo: No Man
Autore: Dario Custagliola 
Pagine: 288
Prezzo: € 11.90 
Trama: Nel 2011 a Goodmorning, immaginaria città degli Stati Uniti d’America, violenta e spietata come le azioni e i pensieri dei suoi abitanti, Kirk Wayne riceve un pacco con all'interno un fermacarte di forma sferica, all'apparenza di poco valore. Ciò che non sa è che l’oggetto contiene una preziosa quantità di eroina purissima. Sulle sue tracce si mettono entrambe le fazioni della malavita della città e il detective Rufini del Goodmorning Police Department.

Dario Custagliola nasce il 5 novembre 1989, ad Aversa in provincia di Caserta. Si è laureato in Scienze Storiche con il massimo dei voti, discutendo una tesi sulla rappresentazione dei Nativi americani nel cinema statunitense. Dal 2012 si occupa di critica e divulgazione fumettistica, collaborando con il sito Lo Spazio Bianco, di cui è redattore. È autore di saggi di storia del cinema su riviste specializzate. No Man è il suo primo romanzo.

Grazie alla sua forza prodigiosa, riuscì ad alzarsi e
con un pugno sbatté a terra l’uomo che lo teneva
per il collo; lasciò un pezzo di stoffa del suo abito
nelle mani dell’altro mozzo e si gettò come un folle
sul luogotenente per strappargli la sciabola.

Titolo: Tamango/Tamango
Autore: Prosper Mérimée 
Pagine: 80
Prezzo: € 6
Trama: Tamango, un fortissimo guerriero senegalese, scambia abitualmente membri del suo popolo con alcol e armi. Il capitano Ledoux, un ex aiuto timoniere che ha anche combattuto nella battaglia di Trafalgar, dove gli è stata amputata la mano sinistra, sta compiendo il suo ultimo viaggio alla ricerca del prezioso «legno d’ebano». La trattativa inizia, ma spinto dalla rabbia e soprattutto dall'alcol, Tamango consegna anche la propria moglie, Ayché, al negriero. Il giorno dopo si rende conto del suo errore e pazzo di dolore si mette all'inseguimento della nave su cui la moglie è imbarcata. 

Prosper Mérimée (Parigi, 1803 – Cannes 1870) scrittore, storico e archeologo francese. La sua educazione fu fortemente influenzata dall'essere cresciuto in una famiglia, agiata e borghese, con relazioni cosmopolite e d’idee aperte. Grande amico di Turgenev, è stato uno dei primi traduttori di letteratura russa in francese. Fortemente influenzato da Walter Scott e Aleksandr Sergeevič Puškin, le sue opere sono ricche di mistero e spesso ambientate al di fuori della Francia. Da un suo racconto è stata tratta la Carmen di Georges Bizet.

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *