giovedì 26 gennaio 2017

Mezza Tazza... la sorte della Pagina 69 #49


Che libro passerà tra le mie mani oggi? Carve the Mark - I Predestinati di Veronica Roth


"«Non mi aspetto che tu capisca» conclusi. Dopotutto, Vas non provava dolore. Il che significava che era l’unica persona che avessi mai incontrato dopo la comparsa del donocorrente che poteva toccarmi con le mani nude. A lui piaceva fare in modo che non me ne dimenticassi. «Quando sarai più grande» mi diceva a volte, quando Ryzek non sentiva «potresti trovare prezioso il mio tocco, piccola Cyra.» Gli rispondevo sempre che preferivo morire sola, piuttosto. Ed era vero. 
Il fatto che non provasse dolore significava anche che non conosceva quella zona grigia appena sotto lo stato cosciente in cui il dolore si faceva più sopportabile. 
«Ah! Be’, Ryzek richiede la tua presenza in sala da pranzo questa sera, per una cena con i suoi più stretti collaboratori. Vestiti elegante.» 
«Non mi sento molto in vena di impegni mondani in questo momento» risposi a denti stretti. «Porgi le mie scuse.» 
«Ho detto “richiede”, ma forse avrei dovuto scegliere le parole con più cura» ribatté Vas. «“Esige” è il termine che ha usato tuo fratello.» 
Chiusi gli occhi, fermandomi in mezzo alla stanza. Ogni volta che Ryzek pretendeva la mia presenza era per intimidire, anche quando cenava con i suoi collaboratori. Un proverbio shotet recitava: “un buon soldato non si presenta disarmato neanche a una cena con gli amici”. E io ero la sua arma. 
«Sono venuto preparato.» Vas mi porse una bottiglietta marrone, con il tappo di cera. Non aveva etichetta, ma già sapevo cosa conteneva: l’unico antidolorifico abbastanza forte da consentirmi, se non del tutto almeno in parte, di affrontare una serata formale. 
«Come pensate che possa mangiare con questa roba in corpo? Vomiterò addosso agli ospiti.» Per alcuni di loro sarebbe stato un miglioramento. 
«Non mangiare.» Vas si strinse nelle spalle. «D’altro canto non riesci a essere normale senza, o sbaglio?» 
Gli strappai la bottiglietta di mano e chiusi la porta con un colpo di tallone."

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Ambassador

Ambassador

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *