lunedì 27 novembre 2017

No_Isteria #7

Trovare sempre dei lati positivi delle cose
Prima di fare colazione penso a sei cose impossibili... Contale Alice: 1. C'e una pozione che ti fa rimpicciolire; 2. E una torta che ti fa ingrandire; 3. Gli animali parlano; 4. I gatti evaporano; 5. Esiste un Paese delle Meraviglie; 6. Posso uccidere il Ciciarampa!
Senza andare troppo lontano, è più facile ricordarsi delle fatiche, piuttosto che delle gioie. 
Quando non sono tranquilla, mi capita spesso di esser particolarmente pessimista (per intenderci, più del solito) ma per farmi coraggio, anche e soprattutto prima di un’evento importante, penso a tutte quelle situazioni che credevo impossibili da vincere ma che invece ho superato. 
Difficile da fare in modo automatico però allenta la tensione, perché mi ricorda che se voglio, posso affrontare e sopravvivere a tutto! 
NB - Jennifer Niven è una delle autrici che più amo e “L’universo nei tuoi occhi” parla proprio di una persona con dei difetti che però ha la forza di superare tutto. Anche lui, fa parte dei libri che più ho amato 

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)