lunedì 18 dicembre 2017

No_Isteria #10

Mettermi cose comode e calde
Quando andavo alle medie, mi vestivo molto spesso con maglioni deformi e spesso, non miei. Li rubavo al fidanzato oppure a papà perché mi facevano sentire protetta e al calduccio. 
Nel corso degli anni, non ho cambiato molto questa abitudine. Passo dalla felpa aderentissima a quella larghissima in tempo zero! 
Soprattutto quando non mi sento benissimo e ho voglia di farmi coccolare dall'oblio del fancazzismo. 

NB - Quando i personaggi dei libri si trovano in situazioni sconfortanti e sfoderano i loro trucchi per star meglio, mi fanno molta tenerezza. Possono essere anche i cattivi di turno ma non riesco a resistere alla scena del pigiamone deforme e badilate di gelato!

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)