giovedì 1 febbraio 2018

[Review Party] La lettrice. Il libro dei segreti [Anteprima]


Titolo: La lettrice. Il libro dei segreti
Autore: Traci Chee
Pagine: 416
Prezzo: € 9.90
Uscita: OGGI (1 febbraio)
Sfuggiti per un soffio alle grinfie della Guardia, Sefia e Arciere si sono rimessi in marcia, sfruttando la protezione della foresta per curare le ferite e pianificare la prossima mossa. Arciere è perseguitato da ricordi dolorosi, frutto di un trauma del passato che si ripresenta ogni volta che chiude gli occhi. Quando vengono circondati da un gruppo di marchiatori, Arciere trova finalmente il modo di sconfiggere i suoi incubi: combattere gli aggressori e liberare i ragazzi che tengono prigionieri. Con Sefia accanto, comincia così la sua missione, attraverso il regno di Deliene. Ma più battaglie si trovano ad affrontare e più Arciere desidera combattere ancora, fino a che la sua sete di violenza non rischia di trasformarlo da ragazzo timido a spietato guerriero con un destino di sangue. Non appena Sefia comincia a collegare il destino di Arciere al passato misterioso di suo padre, la minaccia di una nuova guerra tra regni inizia a farsi pressante e i due ragazzi dovranno trovare un modo per evitarla a tutti i costi, se non vogliono che il futuro dell’intero mondo precipiti in un abisso di morte e distruzione.
Scarabocchio: Dopo ben 14 mesi, eccoci finalmente a leggere il seguito del libro La Lettrice (qui). 
Se c'è una cosa che solitamente odio nella lettura delle serie, è il tempo che passa da un libro all'altro. Quattordici mesi e secondo voi, io ricordo anche tutti i dettagli del primo? Ovvio che no. 
Quindi, riprendere in mano la storia di Sefia è stata una fatica. 

In questo secondo libro, lei ed Arciere vogliono scappare lontani dalla Guardia, con la segreta speranza di poter trovare in un futuro un posto abbastanza tranquillo dove stare. 
L'illusione però muore presto, quando per caso si trovano sulla strada dei Marchiatori. 
Attaccarli e sconfiggerli li metterà davanti ad una grandissima scelta. 
Possono usare il Libro come arma con la Guardia stessa? 
Con il nuovo piccolo esercito, decidono di liberare Deliene dalla piaga che minaccia ogni ragazzo ma, Sefia più va avanti e più capisce che tutto il dolore che vede negli occhi dei ragazzi è anche colpa sua. I genitori, che lei credeva amorevoli, sono invece stati parte integrante dell'inizio delle barbarie che ora stanno cercando di fermare. 
Arciere invece, vuole sempre più vendetta ma morte chiama morte. 

Rispetto al primo, questo libro mi ha coinvolto molto più. 
Ho apprezzato moltissimo le difficoltà raccontate dei ragazzi, ho apprezzato la maturità non completa di Sefia, ho apprezzato il sentimento di Arciere e anche Tanin, mi ha fatto un pò tenerezza perchè alla fine non si merita la fine che sicuramente farà. 

Non l'ho però completamente apprezzato. Le parti dei Pirati mi hanno annoiato in una maniera terrificante, anche se alla lunga anche loro saranno parte integrante della guerra. 

In linea generale, si è rivelata una buona lettura ma punto sul terzo. 
Spero di non rimanerne delusa perchè in quel caso, potrebbe stravolgere il giudizio finale. 

2 commenti:

  1. Il primo ricordo di averlo abbandonato! La cover e la trama mi piacevano però lo stile mi ha annoiata quindi non credo di aver l’entusiasmo per riprovare :(

    RispondiElimina
  2. Anche a me il primo aveva annoiato ma il secondo sono riuscita ad apprezzarlo davvero di più. Sono felice di aver avuto la possibilità di leggerlo in anteprima! La mia recensione la trovi qua: http://nientedipersonale.org/review-party-la-lettrice-il-libro-dei-segreti-omaggio-24/

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)