sabato 20 ottobre 2012

Giocopost #3

Siamo arrivati all'ultima parte di quest'avventura ^^
Oggi vi propogno qualcosa di più difficile ma non per questo meno folle e divertente! L'immagine che ho scelto, mi rispecchia quando li stavo leggendo XD

Avete ancora fino a domani sera per mettervi alla pari e per divertirvi in compagnia! Non mi sbilancio sulla classifica, posso dire solo...... Che vinca il migliore!!!!!! :D

TERZA PARTE - Difficoltà:
1-  Tanti anni fa, un re emanò una legge che avrebbe avuto effetto immediato su tutti i suoi sudditi. Secondo le nuove disposizioni ogni persona si sarebbe dovuta presentare presso il re e avrebbe dovuto enunciare una  frase. Se la frase fosse stata falsa le guardie del re l'avrebbero fucilata. Qualora la frase fosse stata vera, invece, le guardie avrebbero impiccato la persona in questione.
Per salvarsi, dunque, bisognava enunciare una frase con queste due caratteristiche:
- non poteva essere vera
- non poteva essere falsa.
Secondo la leggenda solo una persona si salvò e, a suo avviso, solamente una poteva essere la frase da enunciare. Quale?

2-  Ti trovi davanti a due porte. Sai che scegliendo una porta ci sarà la vita, ma scegliendo l'altra ti aspetterà la morte. Davanti a ognuna delle due porte c'è una persona. Entrambe sanno ogni cosa. Puoi porre ad uno solo di loro due una sola domanda e loro saranno in grado di risponderti su tutto. Devi tenere conto, però, che uno dei due dice sempre la verità e l'altro dice sempre il falso. Non sai chi dei due menta. Il tuo scopo é riuscire a capire quale delle due porte sia quella che ti consenta di sopravvivere, ponendo ad uno dei due uomini una sola domanda. Qual é la domanda da porre?

3-  Compri il giornale e, nella pagina di cronaca, leggi il seguente articolo: come ogni domenica il signor Carlo e la signora Franca sono andati a messa. Il signor Carlo era però molto stanco e, complice anche un'omelia poco avvincente, si addormentò. Mentre sua moglie non si accorgeva di niente ed usava il suo ventaglio come parziale rimedio per il torrido caldo, il signor Carlo iniziò a sognare. Si trovava in Francia, negli anni della Rivoluzione. Le guardie lo inseguivano, fino a raggiungerlo e a portarlo in piazza per giustiziarlo. La ghigliottina era pronta. La lama era pronta a scendere fatalmente sul suo collo. Nel frattempo la signora Franca, seduta accanto a lui, si rese conto che il marito stava dormendo, chiuse il ventaglio e il fato volle che lo usò per dare un lieve colpo sul collo del marito proprio mentre questi sognava che una tagliente lama lo stesse per decapitare. Lo spavento fu tale che il signor Carlo ebbe un infarto, e morì all'istante.Tutto normale o c'é qualcosa che non va?

4-  C'è un bivio che porta a due paesi diversi: in uno ci sono solo persone che dicono la verità, nell' altro solo persone che mentono. Un viandate vuole sapere qual' è il paese della verità, e, vedendo un uomo che sta venendo da uno dei due paesi, vuole chiederglielo. Che domanda deve fargli per sapere con certezza quale è il paese della verità e perchè?

5-  Un allevatore ha 40 pecore. Il lunedì, un incendio ne uccide la metà. Il martedì, un quinto delle pecore riesce a scappare. Il mercoledì l'allevatore compra dieci nuovi capi. Quante mucche possiede alla fine l'allevatore?


Finito???? Bravi! Ora dovrete solo aspettare lunedì! :p A presto :)

7 commenti:

  1. scappa, davvero scappa XD dovrei chiederti i danni morali e materiali dopo questo contest XDl'email è come al solito: gelatina86@hotmail.it

    RispondiElimina
  2. vabbè questi erano veramente tosti...il primo poi mi ha fatto entrare in crisi.. ma ci provo...email lucreziascali@gmail.com

    RispondiElimina
  3. difficili difficilirisposte mandate email francisognatrice@libero.it

    RispondiElimina
  4. Fatto!!!mio diooo, ci ho messo un bel pò!!!

    RispondiElimina
  5. Inviate -.- moki418@hotmail.it

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)