martedì 30 ottobre 2012

Preparazione ad Halloween! #6

Finalmente siamo agli sgoccioli!
Domani è il grande giorno ma visto che siamo ancora a oggi, vi propongo ancora qualcosa XD


Curiosità su Halloween:

I simboli di Halloween
I simboli di Halloween sono tutti macabri e tenebrosi. Sono nati nell'età del pre-cristianesimo e sono tutti del culto pagano. Questi sono per lo più animali, poiché si pensava che gli spiriti malvagi si impossessassero di loro per tornare sulla terra.
Vediamo i più conosciuti.

LA ZUCCA
La lanterna a forma di zucca nasce in Irlanda (originariamente era un cavolo-rapa); usata per illuminare la strada dei cari morti sia dalle streghe, dopo averli evocati, sia dagli abitanti delle città, che sapevano che i loro cari il giorno dei morti sarebbero tornati sulla terra. Inoltre la luce veniva anche usata per sconfiggere il male, i fantasmi e le anime che vagano nel limbo. Queste erano impersonate dai fuochi fatui - quelle fiammelle viste in lontananza, senza spiegazione.

IL PIPISTRELLO
In molte culture il pipistrello è collegato alle streghe e alla morte per diversi motivi. Il primo era quello che portava a pensare che il pipistrello fosse malvagio poiché viveva nelle caverne e volava solo di notte; inoltre si dice fosse usato nelle pozioni di magia nera dalle streghe che evocavano il diavolo.

IL GUFO
Vedere o sentire un gufo, per alcuni, è ancora fonte di paura o pensiero di malaugurio, proprio perché si pensa che sia la personificazione delle streghe che, trasformandosi in gufo, potevano vagare indisturbate. Associazione valida anche per l'antica Roma, ove il gufo veniva chiamato "STIX" (strega).

IL RAGNO
La tradizione vuole che il ragno sia portatore di cattive vibrazioni, capace di fare del male anche stando solo vicino alle persone. Le streghe infatti non utilizzavano (al contrario di ciò che si dice) zampe di ragno per le loro pozioni.
Nell'età moderna, invece, il ragno è considerato un portafortuna e un portatore di creatività.

IL GATTO NERO
Il gatto, venerato e considerato sacro in Egitto, veniva associato al diavolo e, tutt'ora, un gatto nero che attraversa la strada è una delle superstizioni più conosciute e temute.
Nel Medioevo anche i gatti, dotati di poteri psichici ed esoterici, furono accusati di prestare il corpo al diavolo, tanto da essere bruciati assieme alle streghe nei roghi.

FANTASMI E SCHELETRI
Sono la classica associazione per eccellenza, poiché rimando diretto alla morte e al ritorno sotto forma di spirito. Contrariamente a quanto si possa pensare, non sono però simbolo di morte per il pre-paganesimo, ma di reincarnazione, poiché la morte in realtà non è una fine, ma un passaggio ad un altro stato, che ci conduce alla rinascita, in un ciclo perpetuo.

IL MANICO DI SCOPA
Il manico di scopa è per eccellenza il mezzo di trasporto che le streghe usavano per volare. Veniva cosparso di un unguento a base di erbe velenose che permetteva al manico di scopa di prendere il volo. Anche ora una scopetta di paglia dietro la porta è simbolo magico, poiché spazza via tutto ciò che ci può essere di malvagio in casa.

Domanda del giorno: Il vostro compagno perfetto per la notte di Halloween?
Tutti noi siamo un pò dei mostri e come tali, dobbiamo avere un'amico fidato. Io mi ci vedo molto con un gatto nero, sopratutto perchè a casa ne ho uno! XD

Ragazzi, oggi è l'ultimo giorno! Domani ci sarà l'ultimo post e poi sorteggerò i due vincitori ^^

11 commenti:

  1. sono indecisa tra i gufo e il manico di scopa, no decisamente un gufo, nei film è l'elemento che per me non deve mai mancare, quella sensazione di ansia che ti mette il servo, il ritrovartelo d'avanti che no è poco eh? non è piccolino è na bestia enorme del mio punto di vista XD

    RispondiElimina
  2. posso inserire l'opzione bubu? è il mio cane e quando lo travesto dovresti vedere che figurone fa ahahahpensa che una volta aveva rotto un peluche con un cuore cavo dentro e io per scherzo gliel'avevo messo al collo... poi lo porto fuori e secondo te l'ho tolto? O.o povero infatti non capivo perchè lo guardavano strano! comunque scherzi a parte io decido per il pipistrello, sai che carino averlo sulla spalla? XD

    RispondiElimina
  3. Io mi prendo la zucca perchè è arancione che è uno dei miei colori preferiti e poi perchè mi piace l'effetto che fa con la candela all'interno.. ho appena visto una scena da film alla coop.. mamma e figlia che comprano la zucca per intagliarla, mamma che pesa la zucca, figlia che piange e urla perchè è ammaccata da una parte, mamma che dice "abbiamo pochi soldi accontentati di quella ammaccata" eh ragazzi, la crisi è la crisi anche in tempo di Halloween (Profonda tristezza..)

    RispondiElimina
  4. Credo che sia la cosa più triste che io abbia mai sentito....

    RispondiElimina
  5. oh si mia cara, triste veramente! E se fosse solo per la zucca.. vabbeh non intristiamoci che mi viene male!

    RispondiElimina
  6. mah! Forse era solo per accontentare la figlia che voleve una zucca... c'è crisi ma se i soldi mancano, la zucca la si compra per mangiarla, non per halloween...

    RispondiElimina
  7. ...io scelgo il manico di scopa, mi si addice e poi è un mezzo di trasporto economico, leggero e poco ingombrante... :-)

    RispondiElimina
  8. Io prendere come amico fidato, un corvo!!può volare quindi può vedere tutto!!!!e avvertirmi se c'è pericolo!!!poi è inquietante il corvo, lo vedo bene come figura per halloween!!!!

    RispondiElimina
  9. Abbiamo sempre più cose in comune... anche io ho un gatto nero in casa :D con precisione una gatta, di nove Milù (anche se mi sembra troppo dolce come nome, per un gatto nero xD) sicuramente passerò questa giornata con lei, come sempre!! Se dovessi scegliere, a parte la mia gatta, vorrei un bel manico di scopa, per farmi un giro e guardare dall'alto il mondo *__* sarebbe bello poter volare!!

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)