martedì 14 maggio 2013

Coraggio e paura

Un giorno le lepri si radunarono e si lagnarono tra loro della loro triste sorte:

dovere avere paura di tutti, degli uomini, dei cani, di tutti gli altri animali!
Meglio una volta per sempre, morire, che vivere con tanta paura!
Presa questa decisione, tutte le lepri unite galopparono verso uno stagno per buttarvisi dentro e annegare. 

Ma le ranocchie che se ne stavano quiete intorno allo stagno, appena avvertirono lo scalpiccìo delle lepri, schizzarono in acqua.
Allora una lepre più saggia delle altre disse:
- Coraggio, compagne! Avete visto? 
Ci sono animali che hanno paura persino di noi!

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)