mercoledì 22 gennaio 2014

Specchio dei desideri #4

Oggi invece vi mostro questo..
La fabbrica degli incubi di Moore Stuart; Harris Joe; Templesmith Ben
Debutta alla Free Books il sinistro genio di Thomas Ligotti in una graphic novel che raccoglie i sofisticati racconti brevi della pluripremiata antologia The Nightmare Factory. L'universo rappresentato oscilla tra la realtà onirica e la tenebrosa quotidianità, s'inoltra nei più reconditi e inquietanti aspetti della mente umana, svelando i suoi terribili effetti nella percezione della realtà. Un universo dove il terrore è instillato silenziosamente attraverso le atmosfere decadenti e la scioccante seduzione della pazzia. Ecco allora sinistri clown ad un festival invernale, fidanzate senza scrupoli, manicomi in disfacimento, i sogni infranti degli spettatori di un teatro...Questi racconti, che trasudano paranoia, misticismo e grottesco ad ogni pagina, sono stati osannati dalla critica americana, cha ha paragonato l'horror filosofico e nichilista di Ligotti ad autori del calibro di Poe, Lovecraft e Dick. La Fox Atomic ha riunito un cast eccezionale di artisti per dar vita alle terrificanti e spiazzanti visioni di Ligotti, tra questi Stuart Moore (Firesorm), Ben Templesmith (30 giorni di notte) e Ted McKeever (Superman: Metropolis e Batman: Nosferatu).

1 commento:

  1. Mi pare di averne già sentito parlare, lo aggiungo in wl!

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Riconoscimenti

Riconoscimenti