venerdì 13 febbraio 2015

We know something new #35

Buon Febbraio.... passato bene l'Epifania?? 
Ho voluto lasciarvi un venerdì tranquillo ma oggi si riprende! :D


Titolo: L’avvoltoio. Delitti all’alba della scrittura
Autore: Marco Bertoli
Editore: I Doni Delle Muse
Pagine: 278
Prezzo: 13 euro
Sinossi: Un matrimonio controverso, una serie di fatti sanguinari, un testamento smarrito: eventi privi di connessione tra di loro che si susseguono senza lasciare respiro. Forse l’unica traccia è l’avvoltoio di cui parla un contadino in punto di morte. Un piano criminale, in apparenza privo di errori, che coinvolge la scrittura, di recente invenzione.
Un grande affresco di uno dei popoli più affascinanti dell’alba della nostra civiltà, i Sumeri, una narrazione incalzante e una spirale travolgente di enigmi che costringeranno il lettore a chiedersi di continuo quale possa essere la sconvolgente e inattesa verità.
“L’avvoltoio. Delitti all’alba della scrittura”, ambientato all’epoca dei Sumeri, prende il via dall’idea originale di pensare alla scrittura – appena inventata – come strumento determinante per un diabolico piano criminale. La vicenda parte dal matrimonio controverso tra un ricco mercante e una schiava dall’oscuro passato. Un bambino malaticcio, un testamento smarrito, una catena di omicidi di cui è difficile ricostruire il movente sono gli elementi di una narrazione veloce e incalzante, inserita in un contesto storico affascinante e accuratamente ricostruito.


Marco Bertoli, nato a Brescia nel 1956, è geologo. Vive a Pisa. Sposato, ha due figlie. Ha pubblicato nel 2012 il romanzo “La Signora che vedeva i morti”, vincitore del Premio Scrittore Toscano 2012 selezione on-line, del Premio della Giuria per il Romanzo storico Concorso “Città di parole”, 2013, finalista al Contest “Ti presento il mio libro”, 2013, siti Convivio creativo e Leggere a colori. Nel 2014 ha pubblicato il suo secondo romanzo, “L’avvoltoio. Delitti all’alba della scrittura”, un giallo storico. Il racconto “Nulla d’indecoroso” è inserito in “365 Storie d’amore”, “Compagni” in “365 Racconti di Natale”, “Bagnino” in “365 Storie d’estate” Delos Books, “Buchi” è stato finalista al Concorso Robot 2014, Delos Book, “Ali” è stato pubblicato su Romance Magazine 13 e “- 40°C” sul 1° numero di “Terre di confine Magazine”. Numerosi altri racconti hanno vinto concorsi nazionali o sono arrivati finalisti, con pubblicazione in oltre cinquanta antologie.

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Riconoscimenti

Riconoscimenti