giovedì 3 dicembre 2015

Mezza Tazza... la sorte della Pagina 69 #12

Che libro passerà tra le mie mani oggi? Le solitudini dell'anima di Maurizio De Giovanni

"[...] Era diventato bravissimo, e lo sapeva. Certo lo aiutava l'aspetto, un ometto di mezza età, pochi capelli, occhiali fuori moda, abiti grigi e dismessi. In tutto e per tutto uguale a milioni di altri, uno di quelli che è impossibile da ricordare per l'assenza di un qualsiasi tratto distintivo. L'ideale, per essere quello che era: per fare quello che doveva fare. [...]"

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)