lunedì 22 agosto 2016

Prossimamente... Anteprime


Titolo: METRO 2035
Autore: Dmitry Glukhovsky
Genere: Fantascienza
Serie: Metro 2033 Universe
Prezzo: € 19.90
Uscita: 01/09/2016
Trama: Da quando una guerra nucleare ha devastato la Terra, l’umanità ha cercato di sopravvivere costruendo una nuova civiltà nelle profondità delle reti metropolitane. Ma questa presunta sicurezza fa presto a dimostrarsi ingannevole: due anni dopo essere stati salvati da Artyom, gli abitanti della metropolitana di Mosca sono minacciati da epidemie che mettono a rischio l’approvvigionamento di cibo e da conflitti ideologici sempre più gravi. L’unica salvezza pare risiedere in un ritorno in superficie: ma questo è ancora possibile? Contro ogni logica, Artyom tenta un viaggio senza speranza apparente verso un mondo il cui silenzio misterioso nasconde un terribile segreto…

Titolo: Star Wars. Battlefront: Compagnia Twilight
Autore: Alexander Freed
Genere: Fantascienza
Prezzo: € 19.90 
Uscita: 29/09/2016
Trama: La Guerra Civile Galattica infuria tra le stelle e nelle vaste distese dello spazio. Sui campi di battaglia dei pianeti dell’Orlo Intermedio, legioni di spietati assaltatori imperiali, decisi a schiacciare la resistenza ovunque si trovi, lottano brutalmente contro l’esercito dei combattenti per la libertà. Nelle strade e nei vicoli delle città in rovina, le forze dell’Alleanza Ribelle contrattaccano, spingendosi sempre più a fondo nel territorio dell’Impero e venendo a contatto con la cruda realtà della guerra.

A guidare questa carica – di uomini e donne, umani e alieni – c’è la sessantunesima fanteria mobile, meglio conosciuta come Compagnia Twilight. Duri e fortemente leali gli uni agli altri, i membri di questa banda riesce sempre a sopravvivere quando gli altri falliscono, e il coraggio è la loro arma più potente ogni volta che la fortuna volge loro le spalle. Nonostante ciò, la Twilight è costretta a obbedire all'ordine dei Ribelli di ripiegare di fronte alla schiacciante superiorità numerica del nemico… finché un imprevedibile alleato non giunge a ribaltare la situazione, concedendo ai più temerari combattenti dell’Alleanza un’occasione cruciale per trasformare la ritirata in vittoria.

Ordini o no, da soli e in svantaggio ma più tenaci che mai, i soldati della Compagnia Twilight si preparano a compiere la loro impresa più audace, passando dalle grezze trincee a un attacco decisivo contro il più improbabile dei bersagli: il cuore pulsante della macchina militare imperiale!

Titolo: Star Wars. L’erede dei Jedi
Autore: Kevin Hearne
Genere: Fantascienza
Prezzo: € 19.90
Uscita: 20/10/2016
Trama: Con la distruzione della Morte Nera, Luke Skywalker non è diventato soltanto l’eroe dell’Alleanza Ribelle, ma anche una risorsa importante nella lotta contro l’Impero. Benché ancora lontano dal padroneggiare completamente il potere della Forza, nessuno può mettere in discussione le sue fenomenali capacità di pilota… e a detta della principessa Leia Organa e dell’ammiraglio Ackbar, a capo dei Ribelli, non c’è nessuno più qualificato di lui per condurre in porto una rischiosa ma fondamentale missione per conto dell’Alleanza.

Una brillante crittografa aliena, famosa per la capacità di interpretare anche le forme di comunicazione più sofisticate, è stata catturata dagli agenti dell’Impero, che vogliono sfruttare il suo talento eccezionale per i loro loschi fini. Lei, però, ha promesso di schierarsi con i Ribelli, se questi l’aiuteranno a riunirsi con la famiglia. È un’opportunità veramente unica per colpire l’Impero e conquistare un vantaggio cruciale nella guerra, ma si tratta di un’impresa che può riuscire solamente sfruttando l’elemento-sorpresa. Ecco allora che Luke e il suo inseparabile droide R2-D2 dovranno lasciarsi alle spalle il loro fidato Ala-X per salire a bordo di una navetta pilotata dalla sfrontata recluta Nakari Kelen, figlia di un esperto di biotecnologie con un conto aperto con l’Impero…

Sfidato da spietate guardie del corpo, mortali astronavi nemiche, crudeli cacciatori di taglie e mostruosi parassiti mangiacervelli, Luke dovrà affrontare una missione ad alto rischio che metterà alla prova le sue doti come soldato ribelle e futuro Jedi. In un momento del genere, Luke avrebbe davvero bisogno della saggia guida di Obi-Wan Kenobi, invece per sopravvivere dovrà fare affidamento solo su se stesso, sui suoi amici e sulla sua crescente unione con la Forza.

Titolo: Star Wars. I Signori dei Sith
Autore: Paul S. Kemp
Genere: Fantascienza
Prezzo: € 19.90
Uscita: 07/12/2016
Trama: Anakin Skywalker, il Cavaliere Jedi, ormai è solo un ricordo.
Darth Vader, il nuovo Signore dei Sith, sta salendo al potere.
L’apprendista scelto dall'Imperatore ha dimostrato la sua lealtà al Lato Oscuro,
ma la storia dell’Ordine dei Sith è caratterizzata da ambiguità, tradimenti e Maestri usurpati con la violenza dai loro stessi discepoli… e la devozione di Vader non è ancora stata messa alla prova.
Finora.


Sul pianeta Ryloth, risorsa cruciale dell’Impero per i suoi schiavi e per la droga chiamata “spezia”, è sorto un forte movimento di resistenza guidato da Cham Syndulla, un combattente idealista, e da Isval, una ex schiava desiderosa di vendetta. L’imperatore Palpatine, comunque, non intende rinunciare a quel mondo, costi quel che costi, e nessuno può osare intimidirlo o sfidarlo. Accompagnato dal suo spietato discepolo Darth Vader, affronterà la missione personalmente, per assicurarsi che tutto vada secondo i suoi piani.
Syndulla e Isval avranno l’opportunità di colpire al cuore la mostruosa tirannia che sta sconvolgendo la galassia. Per l’Imperatore e Darth Vader, invece, Ryloth diventerà qualcosa di più che un pianeta su cui sedare un’insurrezione: quando un’imboscata li costringerà a un atterraggio di fortuna in un territorio inospitale, dove li attendono i combattenti della resistenza, i due Sith dovranno mettere veramente alla prova il loro legame. Armati soltanto delle loro spade laser e del Lato Oscuro della Forza, e potendo contare solo l’uno sull'altro, Maestro e discepolo dovranno decidere se quel legame brutale li renderà alleati vittoriosi o avversari mortali.

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)