martedì 4 ottobre 2016

Anteprime

Scrittrice decisamente ironica, e anche molto di più, Marina
Morpurgo ricostruisce le storie che hanno portato alla salvezza
il suo cane Blasco dalla malattia e la famiglia materna dalle
persecuzioni nazifasciste, per rendere omaggio alla vita con i
suoi colpi di fortuna e i suoi tiri mancini.


Titolo: È solo un cane (dicono)
Autore: Marina Morpurgo
Pagine: 112
Prezzo: € 12 
Uscita: 6 Ottobre
Trama: Gambassi è un piccolo paese in Toscana, di cui pochi hanno sentito parlare. Eppure a Gambassi è nato il cane Blasco, già protagonista della bacheca di Facebook di Marina Morpurgo grazie alla sua innegabile simpatia, e a Gambassi ha trovato rifugio e salvezza la famiglia materna dell’autrice, in fuga dalle persecuzioni nazifasciste.
Quando Marina Morpurgo mette per caso a fuoco questa strana coincidenza, comincia un bizzarro viaggio nella memoria che la porta a vedere con altri occhi la malattia che nel frattempo si è impossessata del suo cane e la fuga verso la Toscana dei suoi nonni e di sua madre.
Qualcuno ha aiutato la sua famiglia a sopravvivere e qualcuno l’ha aiutata a salvare Blasco, qualcuno si è mostrato solidale e qualcuno no, qualcuno le ha insegnato la speranza e allo stesso tempo l’elaborazione della perdita.
La lotta che combatte per salvare Blasco – tutt'ora dagli esiti incerti – viene seguita con partecipazione inattesa da amici e sconosciuti, e ad anni di distanza Morpurgo rivisita amici e sconosciuti intervenuti per salvare quella piccola famiglia di ebrei. Potrebbe sembrare sacrilego questo continuo accostamento tra salvezza di un animale e salvezza di esseri umani, ma solo per coloro che non comprendono come l’amore – per un cane o per i nonni – possa scavare dentro l’animo dei solchi profondissimi che è giusto riconoscere e apprezzare.
Non manca il punto di vista dello stesso Blasco, che per esempio non crede di essere andato con la nuova padrona per arcani motivi, ma solo perché, essendo lei cicciotta, è certo di poter ricevere o di poter sottrarre molto cibo.
Romanzo memoir, È solo un cane parla della speranza, della salvezza, delle brave persone, della perdita, della capacità di lottare.

Marina Morpurgo è nata a Milano nel 1958 e da allora ha deluso quasi tutte le aspettative, specie quelle relative a peso e altezza. Manca di senso del tragico, in compenso riesce a far ridere – purtroppo anche quando non è nelle sue intenzioni.
Ex giornalista (“l’Unità”, “Diario”) ha pubblicato sette libri per ragazzi, tra i quali il ciclo dell’iraconda strega Sofonisba (tutti editi da Feltrinelli). Nel 2010 è uscita per astoria la raccolta di racconti Sono pazza di te (ma fino a un certo punto) e ha scritto con Gherardo Colombo Le regole raccontate ai bambini (Feltrinelli). Nel 2011, sempre per astoria, è uscito La scrittrice criminale, e nel 2012 Risorse disumane.
Attualmente si dedica con gioia alle traduzioni letterarie dall'inglese.



Titolo: Toccata e fuga
Titolo originale: Touch & Geaux
Autrice: Abigail Roux
Traduttrice: Caterina Bolognesi
Serie: Cut&Run #7
Genere: poliziesco
Pagine: 327
Prezzo: € 6.49
Uscita: 7 Ottobre
Trama: Dopo che le loro facce sono comparse su tutti i notiziari a causa di un’indagine ad alto profilo, gli Agenti Speciali dell’FBI Ty Grady e Zane Garrett sono diventati più utili al Bureau come modelli per servizi fotografici piuttosto che come agenti sotto copertura. Proprio quando Zane sta cominciando a considerare l’idea di ritirarsi, Ty riceve una richiesta d’aiuto da parte di un amico, che li porta in una città colma di echi del loro passato.
New Orleans indossa la propria storia sulle sue strade ed è il luogo in cui Ty teme di finire ucciso. Circondati da problemi fin dall'atterraggio, i due agenti si devono confrontare con un passato che Ty non può più nascondere, uno che ha una sorprendente connessione con Zane.
Mentre i pericoli li raggiungono da ogni direzione, entrambi gli uomini dovranno venire a patti con le realtà del loro passato e le bugie che hanno raccontato. Scopriranno presto che non tutti i segreti sono ancora venuti allo scoperto e che niente dura per sempre.



Titolo: La ragazza perfetta
Autore: Gilly Macmillan
Pagine: 448
Prezzo: € 9.90 cartaceo - € 2.99
Uscita: 6 Ottobre
Trama: Agli occhi di tutti coloro che la conoscono, Zoe Maisey, prima bambina prodigio e poi genio della musica, è una ragazza perfetta. Eppure, diversi anni fa Zoe ha causato la morte di tre adolescenti. Ha scontato la sua pena, e ora potrebbe guardare al futuro. La sua storia e la sua nuova vita iniziano la sera in cui tiene il concerto più importante della sua carriera. Sei ore dopo, a mezzanotte, sua madre morirà...

La ragazza perfetta è un’esplorazione profonda della mente di un’adolescente talentuosa, con un’intelligenza fuori dal comune, ma anche con un passato che sembra impossibile lasciarsi alle spalle. Ancora una volta la scrittura di Gilly Macmillan guida il lettore per mano in una storia labirintica e avvincente, in cui il colpo di scena decisivo si nasconde dietro ogni pagina.

Titolo: La collezionista di libri proibiti
Autore: Cinzia Giorgio
Pagine: 288
Prezzo: € 9.90 cartaceo - € 4.99 ebook
Uscita: 6 Ottobre
Trama: Venezia, estate 1975. Olimpia ha solo quindici anni quando conosce Anselmo Calvani, proprietario di una storica bottega d’antiquariato. È un incontro decisivo, Anselmo intuisce subito l’intelligenza e la sensibilità della ragazza e la incoraggia a seguire la sua inclinazione. Giovanissima ma già appassionata lettrice, Olimpia comincia a frequentare il suo negozio, a lavorare lì e, con il suo aiuto, inizia a collezionare preziosi libri messi all'indice dalla Chiesa. Mentre cresce la sua passione per quei volumi antichi, anche quella per Davide, il nipote di Anselmo, segreta e non dichiarata, brucia l’animo della ragazza. E una notte, sospinti dalla lettura dei versi erotici di una cortigiana veneziana, i due cedono ai loro sentimenti…

Parigi, estate 1999. Olimpia vive ormai nella capitale francese. Ha aperto una casa d’aste, specializzata in libri e manoscritti antichi, tra le più quotate ed eleganti della città. Ogni anno riceve da Davide uno strano regalo: un pacchetto che contiene lettere un tempo censurate, insieme a un libro considerato in passato “proibito”, di cui Olimpia riconosce il grande valore. Sono l’eredità di Anselmo... Ma come poteva un modesto antiquario veneziano esserne in possesso? E che legame c’è tra quelle lettere e la bottega da cui provengono?

Titolo: Life is Love (Hearts Series Vol. 1)
Autore: Claire Contreras
Pagine: 320
Prezzo: € 9.90 cartaceo - € 4.99 ebook
Uscita: 6 Ottobre
Trama: A distanza di un anno dall'improvvisa e tragica morte del suo fidanzato, Estelle stenta a far ripartire la propria vita e, per cercare di superare il dolore, decide di trasferirsi per un po’ da suo fratello Vic. Appena arrivata, si ritrova faccia a faccia con Oliver, il suo primo grande amore, ed Estelle sente il cuore tornare a battere forte anche dopo così tanto tempo. Oliver, il migliore amico di suo fratello, per lei era il principe azzurro, il ragazzo dei sogni, ma lui l’ha trattata sempre e solo come una sorellina da proteggere e nulla di più. Ciò che Estelle non sa è che anche Oliver era terribilmente attratto da lei, ma aveva deciso di ignorare i propri sentimenti per non perdere l’amicizia di Vic, il quale non avrebbe tollerato avance nei confronti della sorella. Adesso però lei è tornata in città e sono entrambi adulti e indipendenti... Oliver è deciso a prendersi ciò che ha sempre desiderato, ma Estelle non è più la ragazzina spensierata di un tempo: ha sofferto molto e neppure lei sa come coltivare, nel suo cuore ormai arido, l’idea di una seconda possibilità...

Titolo: Il settimo manoscritto
Autore: Fabrizio Santi
Pagine: 352
Prezzo: € 9.90 cartaceo - € 4.99 ebook
Uscita: 6 Ottobre
Trama: Un manoscritto viene rubato dal convento della chiesa di San Gregorio al Celio a Roma. Scritto in italiano cinquecentesco, Nessuno è mai riuscito a interpretarlo... Eppure apparentemente non c'è motivo che giustifichi il furto, dato che ne esistono 7 copie. Giulio Salviati, scrittore di gialli di successo in crisi d'ispirazione, vive in un piccolo appartamento a Trastevere, ed è a corto di denaro. Una sera riceve la visita di un inquietante personaggio incappucciato, perché non vuole farsi riconoscere, che gli chiede di indagare sul furto, in cambio di una cospicua somma di denaro: la logica stringente con cui scrive i suoi thriller - pensa il misterioso committente lo porterà dove la polizia non è riuscita ad arrivare. Grazie alle sue ricerche, Salviati scopre l'esistenza di un testo, conservato alla biblioteca Angelica, che parla del manoscritto rubato. Qualcuno lo sta leggendo. Chi? Passo dopo passo, la ricerca di Salviati lo condurrà dagli storici palazzi romani ai sotterranei della capitale... Cosa cela quel manoscritto di tanto importante e segreto? E perché qualcuno è disposto a uccidere perché quel segreto resti tale?



Titolo: L'incredibile viaggio di un piccolo robot dal cuore grande
Autore: Deborah Install
Pagine: 324
Prezzo: € 17.50 cartaceo - € 9.99 ebook
Uscita: OGGI (4/10)
Trama: Ben e sua moglie non sono esattamente in un momento felice del loro matrimonio. Sarà che Ben, trentenne, sembra non avere ancora deciso cosa fare della sua vita e aver messo in soffitta i sogni di un tempo. Cosa che Amy, dedita alla carriera di avvocato, non gli perdona: "non hai mai realizzato niente in vita tua," gli rimprovera spesso. Forse per questo, quando un piccolo robot scalcinato compare nel loro giardino - non si sa da dove provenga, e poi è un modello vecchissimo, non come i moderni "androidi" che le amiche di Amy usano per le faccende domestiche -, Ben decide di prendersene cura. Da dove arriva il piccolo, dolcissimo Tang? Un robot vintage che non ha funzioni utili, dice solo poche parole, e ogni tanto piange e strepita se le cose non vanno come vuole lui...

Eppure tra Tang e Ben inizia a nascere silenziosamente un'amicizia. Adesso finalmente Ben ha una missione: riportare a casa quel piccolo robot che ha bisogno di essere aggiustato, ma sa come "aggiustare" gli esseri umani intorno a lui. Comincia così un lungo viaggio che li porterà intorno al mondo, e che insegnerà a Ben un paio di cose sul senso della vita. E forse, proprio grazie a questo incontro speciale, Ben riuscirà a riavvicinarsi ad Amy che, in fondo al cuore, lo stava solo aspettando.

Esordio fulminante che ha fatto innamorare i lettori inglesi, questo romanzo è un delizioso e irresistibile inno all'amicizia, anche quella più improbabile. Impossibile non leggerlo con un sorriso sulle labbra.




Titolo: Driven #1: Guidati dalla passione
Autore: K. Bromberg
Pagine: 400
Prezzo: € 16.90 cartaceo - € 6.99 ebook
Uscita: 6 Ottobre
Trama: È una serata importante per Rylee e per l’associazione per cui lavora: è in corso un'asta di beneficenza con numerose star di Hollywood per raccogliere donazioni in favore dei bambini bisognosi. Perciò è fondamentale che nulla vada storto.Peccato che la ragazza non immaginasse di poter essere messa in palio, anche se solo per una sera, e di venire "comprata" da Colton Donavan, il famoso e bellissimo pilota di formula Indie, nonché capo della società per cui lei lavora. Nel momento stesso in cui lui la trafigge con il suo sguardo color giada, le certezze di Rylee cominciano a sgretolarsi, e con il passare del tempo la sfrontatezza di Colton spazza via del tutto la sua vita tranquilla e ben pianificata. Il giovane è disposto a qualsiasi cosa pur di ottenere ciò che vuole e la guiderà in un universo di sensazioni a lei sconosciute e per questo ancor più irresistibili e inarrestabili. Ma proprio quando la loro relazione sembra pronta per una svolta importante, torbidi segreti verranno a galla…

K. BROMBERG scrive di eroine forti e personaggi maschili fragili, che amiamo fino a odiare e odiamo fino ad amare. Con i romanzi della serie Driven ha scalato le classifiche americane, diventando autrice best seller del «New York Times».



Titolo: Il crepuscolo degli chef – Gli italiani e il cibo tra bolla mediatica e crisi dei consumi
Autore: Davide Paolini
Pagine: 250
Prezzo: € 16.40 cartaceo - € 9.99 ebook
Uscita: 7 Ottobre 
Trama: Dalla spettacolarizzazione televisiva del cibo al food fashion, dallo chef star system al mito del chilometro zero, fino all'eterna lotta tra carnivori e vegani. E poi: 13 milioni di foto su Instagram, 25.000 blog, 1.000 siti internet che raggiungono ogni mese oltre 35 milioni di persone. La cucina è oggi un tema sempre più al centro dell’attenzione mediatica.
Secondo Davide Paolini le trasmissioni televisive hanno moltiplicato a dismisura un vero e proprio fenomeno di voyeurismo gastronomico, ma a un tale clamore mediatico non corrisponde un innalzamento dei consumi, basti pensare che nell'ultimo anno in Italia hanno chiuso i battenti 10.000 ristoranti. Né corrisponde, per gran parte degli italiani, un reale approfondimento della cultura gastronomica.

Il cibo è diventato altro da ciò che era e rappresentava sino a ieri: ammicca dalle vetrine di negozi e librerie, appare a tutte le ore sugli schermi televisivi, pende dai cartelloni pubblicitari, naviga in rete. Il cibo sta diventando un’ossessione, ma, come ci racconta Davide Paolini in questo libro impietoso e divertente, la realtà appare molto diversa. Non è vero che mangiamo di più e meglio, e quella che quotidianamente in tv viene spacciata come cultura del cibo spesso è solo uno spettacolo privo di qualità.

Davide Paolini, è nato nel 1948 a Galeata. Si definisce «gastronauta», ovvero colui che viaggia per scoprire (e non per trovare) con il motto: “si mangia con la testa e non con la pancia”. È stato direttore marketing communication in Benetton e l’ideatore di numerosi eventi nel settore cibo quali “Taste” a Firenzee “Milano golosa” a Milano.  Ha una rubrica domenicale dedicata al cibo e al vino sul Sole 24 Ore dal 1983 e ha collaborato con numerose testate. Dal 1999 conduce su Radio24la trasmissione Il Gastronauta. Autore di libri di successo (tra i quali, I luoghi del gusto, Alla scoperta del gusto italiano, Il mestiere del Gastronauta , Le ricette di memoria ), dal 2003 al 2014 ha curato la Guida ai Ristoranti del Sole 24 Ore ed è il curatore de La Garzantina: Prodotti tipici d’Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)