martedì 8 novembre 2016

Anteprime

Titolo: L’uomo dalle iridi a specchio
Autore: Mariana Fujerof
Pagine: 128
Prezzo: € 13
Trama: Tenebroso e seducente, ma affetto da un male che gli impedisce di esporsi alla luce solare, lo scrittore torinese Amedeo Gastaldi è costretto a vivere nell'ombra, con tempi diversi da quelli dei suoi simili ma con un’irriducibile passione per la vita e la bellezza. Fine esteta ammirato e invidiato, quanto egocentrico e sprezzante, Amedeo ha un concetto di giustizia del tutto personale che lo porta a sopprimere ogni elemento perturbatore del suo quieto vivere.
L’uomo dalle iridi a specchio ha un solo legame profondo ed esclusivo: quello con la sorella, scultrice afasica che vive in una sperduta villetta in collina e che reca ancora nell'animo i segni di una tragedia dell’infanzia. Sullo sfondo di una serie di circostanze scabrose e inconfessate dovranno entrambi fare i conti con i propri demoni, chi rimpossessandosi del proprio nome e chi espiando infine le proprie colpe.

Mariana Fujerof è l’autrice del controverso romanzo Il Veleno nell'Anima, pubblicato nel 2013 con Butterfly Edizioni. I suoi scritti spaziano dalla narrativa al teatro, attingendo ai suoi molteplici interessi fra cui la lirica, la danza e il cinema.

Estratto: 
“Il suo era uno sguardo tenebroso e beffardo al tempo stesso, che sapeva destabilizzare chiunque si arrischiasse a scrutarlo per sondargli l’animo, con l’unico risultato di ritrovarsi di fronte a una sorta di schermo riflettente che gli restituiva la propria immagine, senza nulla rivelare di Amedeo…”
 

Titolo: Paris, toujours Paris
Autori: Antologia di autori vari
Pagine: 149
Prezzo: € 0.99
Trama: Tra romantici salti nel passato e bruschi ritorni al presente, Parigi è di volta in volta un desiderio, un approdo, un sogno, una realtà, un ricordo. Trasfigurata dagli occhi dei protagonisti di questi undici racconti, la città dell’amore per eccellenza, è ora dama silenziosa e affascinante, ora consigliera loquace e saggia.
Il lettore passeggerà incantato per le strade parigine, ammaliato dai suoi monumenti, dall'eterno fluire della Senna; entrerà nel Louvre e nel Museo D’Orsay, sarà rapito dal fascino gotico di Nôtre-Dame e dai colori dei vicoli di Montmartre. Si siederà a meditare ai tavolini dei café o dei bistrot e non mancherà di ammirare la città dalla Torre Eiffel… Un magico viaggio a occhi aperti è servito!

Undici autori raccontano una Parigi vissuta e sognata: Federica Loreti, Flavio Andriani, Davide Bottiglieri, Milica Marinković, Tinta, Manna Parsi, Paola Potenza, Mariachiara Moscoloni, Serena Plutino, Orietta De Giorgi, Giovanna Ferrara.

Estratto: 
Poche città al mondo possono vantare il fascino senza tempo di Parigi. Una città dai mille volti, romantica, elegante, misteriosa, a volte persino sfuggente. In questa raccolta di racconti undici autori, come veri e propri flâneurs, ce l’hanno raccontata a modo loro, facendoci assaporare i suoi profumi, i suoi sapori e i suoi colori. Perché Parigi è semplicemente Parigi.



Titolo: La notte del predatore
Autore: Wilbur Smith
Pagine: 490
Prezzo: € 19.90
Trama: Da quando la sua amatissima moglie, Hazel Bannock, è stata barbaramente uccisa, Cross non ha più pace. Uno solo dei due colpevoli è rimasto in vita: Johnny Congo, psicopatico e violento, estorsore e assassino, responsabile dell’inferno in cui è piombato l’ex maggiore SAS. Ora che il criminale è stato assicurato alla giustizia, Hector lo vuole morto, e con lui il governo degli Stati Uniti. Congo è rinchiuso in un carcere di massima sicurezza e conta i giorni che lo separano dall'esecuzione. Gli restano poche settimane e vuole scappare; lo ha già fatto in passato, sa che può riuscirci di nuovo.
Intanto, l’attività della Bannock Oil, la compagnia petrolifera di proprietà della defunta moglie di Cross, sembra essere entrata nel mirino di un doppio attacco, dietro il quale si nascondono interessi ramificati e letali. Nel suo ruolo di responsabile della sicurezza della multinazionale, Hector si prepara a intervenire, accompagnato dalla sua squadra. Quello che sembrava un gioco da ragazzi si rivela però una missione che mette a dura prova Hector, costringendolo a fare i conti con i propri limiti fisici ed emotivi, proprio ora che uno spiraglio di luce tornava ad illuminare la sua vita sentimentale. Ma l’ex ufficiale SAS non ha intenzione di fermarsi prima di aver preso in trappola la sua preda.

Wilbur Smith è nato nel 1933 nella Rhodesia del Nord (l’attuale Zambia), ma è cresciuto e ha studiato in Sudafrica. Si è dedicato a tempo pieno alla narrativa dal 1964. Con 36 bestseller avvincenti che spaziano dall'Asia all'Africa alle Americhe e dall'antico Egitto ai giorni nostri, è considerato universalmente il «Re dell’avventura». Tra i suoi romanzi più letti e celebrati: Il dio del fiume, Il settimo papiro, La legge del deserto, Come il mare e Il dio del deserto. 
Alla fine di settembre 2015 Wilbur Smith e sua moglie Niso hanno lanciato la Wilbur & Niso Smith Foundation (http://www.wilbur-niso-smithfoundation.org/), un'organizzazione senza scopo di lucro che si propone di scoprire giovani scrittori di avventura e sostenere lo sviluppo dell’alfabetizzazione. Tra le prime attività della Fondazione, il Wilbur Smith Adventure Writing Prize, premio per il miglior romanzo d’avventura, e l’Author of Tomorrow Award, concorso rivolto a giovanissimi aspiranti scrittori di età compresa tra i 12 e i 21 anni e ai loro racconti di avventura.
 


Titolo: I ricordi del cuore
Titolo originale: Memories of the Heart
Autrice: Felice Stevens
Traduttrice: Martina Nealli
Pagine: 253
Prezzo: € 5.99
Genere: Contemporaneo
Trama: Spietato, autoritario, un lupo solitario. Tutti termini che i colleghi adoperano per descrivere il dottor Micah Steinberg, futuro primario di chirurgia. Ma quando riceve una lettera da parte di un’amica della nonna, che alloggia presso una residenza assistita, Micah rischia di perdere il controllo sul mondo che ha meticolosamente ordinato.
Josh Rosen aveva tutto dalla vita, finché non ha scoperto che per buona parte si trattava di bugie. Costretto a riconsiderare la propria esistenza, ha rinunciato alla carriera ed è tornato a New York per badare alla sua adorata nonna. Peccato che non abbia messo in conto l’irresistibile attrazione verso un uomo che in superficie sembra incarnare tutto quello che Josh ha scelto di lasciarsi alle spalle.
 
Costretto ad affrontare i problemi di salute della nonna, Micah instaura con Josh un legame sempre più profondo, un legame che lo aiuta a guarire, che riapre il suo cuore e gli insegna che nella vita non esistono soltanto il lavoro, il controllo e il successo. Josh è altrettanto coinvolto, ma deve ancora rivelare a Micah di non essere quello che sembra.
 
Quando la lotta per il posto di primario che vorrebbe Micah si fa spietata, Josh vede il suo presente e il suo passato entrare in rotta di collisione. Micah, d’altro canto, deve affrontare il proprio passato per poter vivere senza segreti né rimpianti.
La vita è piena di sorprese, ed entrambi gli uomini impareranno che l’amore arriva, che uno lo voglia o no.
 


Titolo: Non c'è gusto senza te
Autore: Gloria Brolatti e Edy Tassi
Pagine: 384
Prezzo: € 14.90
Uscita: 10 Novembre
Trama: Che cos’hanno in comune una pasta alla Norma destrutturata e delle frittelle di zucchine? Un’ostia di polpo e un biscotto al cioccolato? Niente.
Proprio come lo chef Massimiliano Vialardi e la foodblogger Caterina Malena.
Lui propone una cucina dal forte impatto estetico, estremamente raffinata e algida. Lei dispensa ricette e consigli ereditati dalla nonna pugliese, pensati per donne che non hanno tempo di trascorrere mezza giornata in cucina “per rendere sferico il fumetto di pesce”.
Eppure Caterina e Massimiliano dovranno imparare a collaborare per realizzare un progetto top secret, che potrebbe rappresentare la soluzione ai loro problemi. Caterina, infatti, ha perso il lavoro, ma la sua famiglia non lo sa e non lo deve sapere. Massimiliano, invece, ha bisogno di nuovi locali perché la madre ha deciso di trasformare il suo ristorante in una galleria d’arte temporanea.
Così, anche se è l’ultima cosa che vorrebbero fare, i due si ritrovano a cucinare insieme, chiusi in una villa dove andare d’accordo sembra impossibile.
Tra Milano, Cisternino di Brindisi e l’Oltrepo Pavese; tra programmi televisivi, battibecchi, tradimenti e impreviste riappacificazioni, la schermaglia, nata dosando ingredienti e sguardi davanti alle telecamere, si trasforma fra le mura della villa in una storia che cuoce a fuoco lento, profuma di cacao, ha un lato dolce tutto da scoprire… e lascia in bocca il gusto persistente dell’amore.
All'interno, ricette golose e facili, tratte dal blog Trafelate in cucina
 


Titolo: Missione a Manhattan
Autore: Chiara Santoianni
Pagine: 176
Prezzo: € 7.50
Trama: La 25enne Penelope Pinto ha ormai trovato la sua strada nel mondo editoriale. Dopo aver pubblicato il suo primo romanzo con la prestigiosa Martin & Cooper di Londra, è stata assunta nella casa editrice come addetta al marketing: le sorti dei più noti autori di bestseller − dopo l’impietoso editing dello spocchioso collega Edmund Zum Thor − passano per le sue mani. Tra party letterari e serate modaiole con l'amica inglese Olivia Parker-Kensington, e il rapporto con Robin, aitante space-clearer con la mania per l'ordine, la vita di Penny scorre tranquilla, con l'obiettivo di un suo nuovo romanzo e di un probabile avanzamento di carriera. Finché la sparizione di importanti documenti dal computer di Edy Thor non mette in discussione il futuro della casa editrice e, con esso, la promozione di Penelope! Non resta che mettersi sulle tracce del misterioso hacker, attraversando l’Atlantico fino a Manhattan per incontrare uno scrittore del Bronx, un politico rampante, una stagista arrivista, in una corsa contro il tempo: riuscirà Penelope a smascherare i colpevoli, a salvare la casa editrice e ad arrivare in tempo al matrimonio della sorella Carmela a Sorrento?



Titolo: Terreni
Autore: Oddný Eir Ævarsdóttir
Pagine: 240
Prezzo: € 18
Trama: Dopo anni di peregrinazioni, la protagonista di questo diario di viaggio torna nella natia Islanda, decisa a trovare un terreno fertile dove vedere crescere le proprie radici e poter nutrire un nuovo amore; un luogo le cui porte sappiano tanto aprirsi al mondo, quanto chiudersi in un abbraccio protettivo. Un grande atto di coraggio per chi, come lei, ha sempre chiesto ospitalità altrove.
Questo viaggio alla ricerca di un luogo a cui appartenere la condurrà sempre più in profondità nei luoghi dei suoi antenati islandesi, accompagnata dal ciclo delle stagioni e dai riti e colori che esse scandiscono, dalla memoria delle mitiche saghe nordiche e dai versi immortali dei grandi poeti romantici.

Oddný Eir Ævarsdóttir, ha scritto tre romanzi autobiografici, tradotto e curato opere letterarie e organizzato eventi di arti visive. Dirige uno spazio d’arte contemporanea a New York e Reykjavík, in collaborazione con il fratello, l’archeologo Uggi Ævarsson. Ha inoltre collaborato con la cantante Björk in progetti di salvaguardia della natura e come autrice di testi musicali, in particolare per il progetto Biophilia (2011). "Terreni" è stato nominato per l’Icelandic Literary Award nel 2011 e ha vinto l’Icelandic Women’s Literature Prize nel 2012. "Terreni" è stato uno dei migliori libri dell’anno per i librai islandesi ed è rimasto sette settimane nella classifica dei best-seller. Ha vinto inoltre il premio dell’Unione Europea per la Letteratura

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)