giovedì 19 gennaio 2017

Mezza Tazza... la sorte della Pagina 69 #48


Che libro passerà tra le mie mani oggi? Tomb Raider. I diecimila immortali di Dan Abnett e Nik Vincent

"Il tragitto attraverso Londra e il Channel Tunnel fino alla Gare du Nord trascorse tranquillo. Il treno era sempre pieno, ma Lara trovò posto senza problemi e, pur rimanendo vigile, non vide niente e nessuno di sospetto. 
Non che la cosa la facesse sentir meglio – nemmeno un po’. Un vero pedinatore non si nota. 
Controllò il binario della metro, ma non riconobbe nessuno presente sul treno. Si sentì stranamente sollevata. Non era sicura del perché, ma aveva provato disagio, quasi fosse osservata. 
Salì sulla metro per Odéon – un tragitto di neppure quindici minuti con frequenti fermate. Non aveva fretta: poteva scendere, se si fosse sentita troppo preoccupata. 
Scrutò gli altri passeggeri. Era domenica, c’erano molti turisti. Era inevitabile: era salita alla stazione internazionale, e la maggior parte di loro erano venuti col treno da Londra. Allungò leggermente il collo per osservare gli ultimi saliti a bordo. Riconobbe l’uomo in giacca a vento. Era nel suo scompartimento, a leggere il Guardian. Gli fece una foto col cellulare. Non le piaceva che stesse proprio davanti alle porte. È solo un turista, Lara, si disse. Siamo a Parigi, tutti vengono qui. Probabilmente è arrivato per incontrare qualcuno... per un weekend romantico... Dagli tregua. 
In ogni caso, si allontanò nel vagone, avvicinandosi alle altre porte. La metro superò velocemente Gare de l’Est e Chateau D’Eau. Giacca non si mosse. Lara rimase a bordo. Non appena lasciarono Gare de l’Est, Giacca usò il telefono per una breve conversazione che Lara non riuscì a sentire, eccetto per il fatto che si svolse in inglese e non in francese. 
Le sembrò che l’uomo si fosse spostato per tenerla d’occhio. 
Quando la metro entrò a Strasbourg – Saint-Denis aveva deciso di scendere, ma lo fecero solo pochi passeggeri, e lei invece voleva una folla. Fece un bel respiro e resistette all'impulso di saltar giù. Giacca le lanciò un’occhiata fulminea, rimanendo a bordo."

3 commenti:

  1. No dai, hanno fatto un libro su Tomb Raidet??? E io non ne so nulla??
    Mi dici per cortesia se ne esistono altri?
    Li devo avere assolutamente.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho provato a fare una veloce ricerca e oltre a dei fumetti, ci sono solo libri collegati al gioco.
      Libri con storie a se, non ne ho trovati (in italia)

      Elimina
  2. No dai, hanno fatto un libro su Tomb Raidet??? E io non ne so nulla??
    Mi dici per cortesia se ne esistono altri?
    Li devo avere assolutamente.
    Un abbraccio

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)