giovedì 24 aprile 2014

Yardım #11



Ben tornati ^^
Questa settimana tratteremo una REGOLA.


Come presentarsi alle Case Editrici

Ennesimo dilemma comune... Puntare su una lettera con l'elenco delle cose che facciamo, con i nostri risultati o essere più semplici e dare a loro il compito di vedere come siamo? Dobbiamo scrivere un papiro o puntare su qualcosa di minimal? Ah, bel crucio....
Personalmente sono favorevole a lasciare a loro il compito di vedere quello che facciamo ma fare anche un sunto, riportando quei particolari fondamentali, che spesso facilita il loro compito. Parlare del perchè abbiamo deciso di aprire un blog, da quanto tempo andiamo avanti, delle rubriche che amiamo di più.... Evitiamo però di sottolineare che non lo facciamo perchè i libri sono gratis ma che lo facciamo per passione, spesso vedono queste richieste proprio in quel modo. Daltronde, qualcuno lo fa proprio per quel motivo ed essendo tanti, ormai non possono permettersi di accettare tutti. Diciamo inoltre che saremmo sopratutto interessati alle anteprime e basta... Perchè? Ve lo spiego la prossima volta.... Per ora, accontentatevi di qualche suggerimento per la presentazione.
P.S. Tutti noi siamo diversi e abbiamo modi diversi per proporci. I consigli che scrivo, non sono regole ma comuni consigli che mi sento di darvi. Prendeteli come volete usateli come meglio credete.

4 commenti:

  1. Grazieeeeee :D mi sono già presentata alla Piemme che è stata gentilissima ^^ ora vorrei scegliere un'altra CE ^^ quale mi consigli tu? :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglierei la Sperling perchè per quanto la Mondadori sia bella fornita, al momento è molto scostante...

      Elimina
  2. Grazie mille ^^ scostante in che senso? :/ della Sperling mi potresti dare l'email, per favore? :3 anche per e-mail se vuoi (neversaybook@gmail.com)

    RispondiElimina
  3. Io mi sono buttata ed ho chiesto ad alcune che mi hanno detto: la terremo presente ahahah, come nei colloqui di lavoro. Leggendo i post precedenti di questa rubrica ora ho capito perché :-)

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Riconoscimenti

Riconoscimenti