mercoledì 8 febbraio 2017

Starlight [Anteprima]

Titolo: Starlight
Autore: Cristina Chiperi
Pagine: 300
Prezzo: € 14.90 cartaceo - € 8.99 ebook
Uscita: 6 Febbraio

I corridoi dell’università sembrano infiniti, soprattutto per una matricola come Daisy. Tutto è nuovo ed entusiasmante per lei. Non riesce a immaginare un periodo più sereno della sua vita, fino a quando in quegli stessi corridoi incontra due occhi che avrebbe preferito non rivedere. Appartengono a Ethan, il suo migliore amico quando aveva dodici anni. Dietro quel ciuffo ribelle, Daisy riconosce il ragazzino timido e misterioso che l’aveva conquistata con le sue storie sul cielo e le costellazioni, soprattutto quelle stelle binarie che viste dall’occhio umano sembrano una sola, ma in realtà sono due e sono inseparabili. Ruotano sempre insieme nonostante tutto, qualunque cosa succeda. Così erano lei e Ethan. Poi tutto è cambiato. Perché lui ha tradito la sua fiducia e Daisy non crede che possa più esistere un legame così forte. Non crede più nella magia delle stelle. Lei crede nel fascino delle parole e dei ragionamenti. Non potrebbero essere più diversi di così, lei persa tra gli insegnamenti dei suoi amati filosofi e lui nelle formule astronomiche. Parlano due lingue differenti ormai. Eppure rincontrarlo dopo tanto tempo le fa provare emozioni forti e contrastanti. Daisy deve scegliere tra perdonare e ricordare. Il primo istinto è quello di fuggire. Perché la luce delle stelle a volte può abbagliare. Ma stelle binarie si nasce, e non si può fare nulla per cambiare il destino. C’è sempre una forza che ti riporta indietro. Il tuo posto è lì, per sempre. Cristina Chiperi ha solo diciotto anni ma è già un fenomeno editoriale senza paragoni. È l’autrice italiana più amata di Wattpad con oltre 20 milioni di visualizzazioni. I suoi libri della serie My dilemma is you sono stati per mesi in vetta alle classifiche. La stampa più prestigiosa e i principali programmi televisivi di cultura hanno parlato di lei. Le migliaia di suoi fan sui social media la adorano e chiedono senza sosta sue nuove storie. 

Risentivo ancora nella mente quelle sue parole: “Vedi Daisy, non è così stupido osservare le stelle. Non sono così uguali come credi. Ti faccio solo un piccolo esempio, tu e Ethan, secondo te, siete uguali? Chiaramente no, anche se siete entrambi esseri umani. Se paragoni tutte le stelle del cielo alle persone, capisci che in realtà il concetto è molto simile. Come le persone, ogni stella ha una propria storia, un proprio nome, una propria caratteristica che le permette di differenziarsi dalle altre. È unica nell'universo. Adesso capisci perché Ethan ci tiene a conoscerle tutte?”.

Scarabocchio: La storia non ha molte pretese. Racconta la vita di due ragazzi che anche se molto diversi, riescono a legare moltissimo ma che poi, dopo un'incomprensione, si dividono. 
Daisy ed Ethan sono agli opposti. 
Lei è una chiacchierona a cui piace circondarsi di persone mentre lui è taciturno e solitario. Però, sono amici e la loro diversità, li unisco. Un giorno, Daisy si confida con lui ma dopo qualche giorno, le cose sembrano cambiare, e la fiducia reciproca, crolla. 
Perchè? Perchè Ethan rivela il suo segreto? 
Quello sarà l'inizio del cambiamento di tutti e due ma sopratutto, dell'allontanamento. Dopo anni, il Karma decide di riunirli ma non sarà facile perchè il passato pesa ancora molto sulle loro esistenze. 

Fui davvero felice quando quell'esserino entrò a far parte della nostra famiglia. Certo, non era come avere un cane o un gatto, ma a me andava bene lo stesso. In nemmeno una settimana mi ero affezionata parecchio a lui! Passavo le giornate a osservarlo e dargli da mangiare, finché una volta non mi venne in testa la geniale idea di volergli cambiare l’acqua nel piccolo acquario. Da bambina qual ero, non sapevo che l’acqua andasse purificata perché i pesciolini non potevano vivere in un ambiente pieno di cloro! Il mio amico morì qualche ora dopo, e fu triste. Davvero.
Ero piena di sensi di colpa per averlo ucciso. La prima persona che chiamai fu proprio Ethan, che in pochi minuti si precipitò a casa mia. Mi consolò e mi disse: «Non ti preoccupare. Pensa che adesso il suo spirito si è frantumato in tante piccole stelle e che questa sera potrai riconoscerle nel cielo! Te le mostrerò io, se vuoi».

Sinceramente, questo è il primo libro che leggo della Chiperi. Ho evitato My dilemma come la peste perchè memore di altre letture difficoltose nate su wattpad, ho preferito dedicarmi ad altro ma con questo nuovo libro, volevo capire. 
Capire se effettivamente era una... Scrittrice con del talento o meno. 
Vi dirò che il libro non è brutto. 
A colpi di citazioni di filosofi (ho passato quasi tre giorni a condividerle), leggiamo la storia di due personaggi giovani che devono fare i conti con il mutare dei propri sentimenti. Una cosa abbastanza comune che tutti, in un modo o nell'altro viviamo. 
Se vogliamo, Starlight è una storia dolce anche se a tratti immatura ma nell'insieme, ci sta. Ci stanno gli errori, ci stanno le decisioni prese di pancia, ci stanno i dubbi. 
I vari eventi raccontati sono in linea con l'età di Cristina e va bene così. Le cose cambieranno e la sua scrittura acerba, potrebbe maturare in qualcosa di meritevole ma solo se seguita e accudita nel modo giusto. 

Il colpo di scena finale, che un pò scontato lo era, riesce comunque a invogliare il lettore a proseguire. Adesso anche io voglio capire come andranno avanti le cose, voglio sapere come sanerà l'amicizia con Noemi, voglio capire un sacco di cose. 

L'unica cosa che mi ha fatto perdere le staffe è stato proprio all'inizio. Quando rivede Ethan ma fa finta di non conoscerlo... dato che i suoi due nuovi amici stanno legando con Ethan, dovrebbe essere sincera con loro ma no, preferisce fare lo struzzo mettendo così in moto una serie di bugie che porteranno indubbiamente alla distruzione della fiducia che ha instaurato con loro (cosa decisamente ridicola visto che era proprio il motivo per cui aveva "rotto" con Ethan...!). 
Come ho detto però, non è una storia pregna di significato. 
O almeno, ci sarebbero tanti spunti ma ora come ora, se sono stati veramente toccati, ho perso i passaggi. Però non è stata una brutta lettura. Media diciamo. 
Ora non ci resta che aspettare il seguito. 

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Ambassador

Ambassador

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *