mercoledì 5 aprile 2017

Caro tu. Lettere segrete mai spedite

Titolo: Caro tu. Lettere segrete mai spedite
Autore: Emily Trunko 
Illustratore: L. Congdon
Pagine: 224
Prezzo: € 14.90
Uscita: 4 Aprile
Avete mai scritto una lettera che non avete avuto il coraggio di spedire, per vergogna, per rabbia, per rassegnazione oppure semplicemente perché sentivate che non era il momento giusto per farlo? Non siete gli unici! Una ragazza americana di nome Emily Trunko ha deciso di dare ascolto ai messaggi rimasti senza voce, e ha aperto un Tumblr: un sito che nel giro di pochi mesi ha acquistato un'incredibile popolarità (dearmyblank. tumblr.com). "Caro tu" è la raccolta dei messaggi più belli e intensi che molte persone hanno postato sul sito di Emily; una galleria di lettere romantiche, arrabbiate, strappalacrime, divertenti, struggenti, con una caratteristica comune: tutte hanno un destinatario che non le ha mai ricevute. Il risultato è un sorprendente arcobaleno di emozioni, un'antologia di sentimenti che arrivano dritti al cuore di chi legge.

[...] 3. La matematica non diventerà più comprensibile per te, in compenso la vita non è fatta solo di numeri. Quando guardi il cielo, non contare le stelle, ma traccia le costellazioni. [...]

Scarabocchio: Tutti abbiamo una lettera segreta. 
Che sia nel cuore, che sia su carta o nella testa, tutti abbiamo un poema o un consiglio che non faremo mai leggere a nessuno. Le motivazioni possono essere mille e più ma alla fine, quella cosa rimarrà segreta e secondo Emily, è un gran peccato. 
Così, armata di account Tumblr e non troppa convinzione, ha iniziato a pubblicare in forma anonima queste lettere mai spedite e.... il successo! 

Nel libro è formato da un collage di lettere indirizzate a mille persone differenti. I genitori, il mondo, se stessi da giovani, ex, amici perduti, professori... Alcune sono lunghe, altre sono brevissime ma in tutte c'è del sentimento che spesso va oltre le parole e coinvolge chi legge. 

Non c'è molto da dire senza parlarvi singolarmente di ogni lettera. Sono dei piccoli mondi che vanno scoperti poco per volta e con la dovuta calma in modo da farli propri e capire ogni sfumatura. 

Un bel libro che ho apprezzato veramente tanto, anche perchè anche io ho una lettera nel cuore che mai farò leggere. 

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)