giovedì 23 novembre 2017

Nome in codice: Eega_Beeva #5


Titolo: La vera storia di Capitan Uncino
Autore: Baccalario Pierdomenico
Pagine: 312
Prezzo: € 9.35
Uscita: 1 luglio 2014
Il 28 aprile del 1829 una delle amanti segrete di Giorgio IV, re d'Inghilterra, dà alla luce un bambino, che viene immediatamente mandato a vivere in Oriente con la madre. Cresciuto sulla costa occidentale dell'India, davanti al mar di Malabar, infestato dai pirati, James Fry prende il mare a soli tredici anni: lo aspettano avventure, naufragi, lotte con i coccodrilli, ammutinamenti e una carriera da pirata che ne faranno l'uomo più ricercato di tutte le Indie Orientali, riconoscibile da un inconfondibile uncino al posto della mano sinistra. La sua ossessione resteranno sempre l'Inghilterra, l'isola che non può esistere senza di lui, e il suo più acerrimo nemico, il giovane principe che gli ha usurpato il trono, Peter Pan.
Ammetto che ho comprato il libro sopratutto per la copertina. 
Non è meravigliosa?! Però anche la storia, mi interessa molto perché diciamocelo, Peter Pan era veramente antipatico e prima donna. Vorrei capire chi sia Uncino e sono certa che saprà riscattarsi, un pò come Piton... 

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)