lunedì 3 ottobre 2016

Selena 1692

Titolo: Selena 1692
Autore: Rosalba Vangelista 
Pagine: 40
Prezzo: € 7
Una vecchia e logora lettera viene ritrovata dietro un mattone in una decaduta prigione di campagna dopo 323 anni. Sono le memorie di Selena, condannata a morte ad Andover durante il periodo dei processi alle streghe di Salem nel 1692. Prima di morire ci lascia la sua testimonianza scritta su uno degli orrori e dei periodi più oscuri e crudeli della storia. 

Scarabocchio: Voglio partire col dire che AMO Rosalba. 
L'ho conosciuta per caso con il suo primo libro ed è stato amore. La cosa non è poi così semplice con me eppure.... Amo il modo un cui scrive, amo la sua scrittura, amo la sua capacità nel dire tantissimo anche con piche righe. 

Selena 1692 è il suo ultimo libro e con le sue 20 pagine effettive, riesce ad evocare un mondo ed un periodo tanto lontano quanto attuale. 
Selene è una giovane ragazza indipendente che viene accusata di stregoneria. Prima di esser messa al rogo però, decide di lasciare una traccia di sé e così, scrive una lettera per i posteri. 

In poche pagine mettiamo in gioco i nostri pensieri ed entriamo nei panni della giovane donna. Viviamo gli attimi di sofferenza di Selene ma anche una grande calma. Ormai il suo destino è segnato e con coraggio ne prende atto, facendo forse il più grande dispetto a chi ha deciso di condannarla. 

Anche in questa occasione Rosalba ci apre il suo cuore e facciamo nostri i suoi sentimenti.

3 commenti:

  1. Con questo libro mi inviti a nozze e con la tua recensione mi hai fatto venir voglia di scoprirne l'autrice e portarla sul mio blog. Segno e metto tutto in wl!

    RispondiElimina
  2. Bello davvero.
    Molto cupo,a chi piace il genere,con questo libro ci va a nozze.

    RispondiElimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)