lunedì 2 dicembre 2013

Il tasto G


Titolo: Il tasto G 
Autore: Rossella Calabrò
Prezzo: € 14,00
Pagine:  204
Trama: Il suo nome è GianBattista Stigler, ha più di cento anni, è innamorato delle donne, è il confessionale semovente più affascinante di tutti i tempi. Ed è un ascensore. Il suo mestiere consiste nel trasportare con sicurezza, comodità e un certo buon gusto gli abitanti del palazzo e, in un secolo di onorato servizio, ha imparato ad ascoltare i pensieri dei suoi passeggeri. Le donne che si siedono sul suo sedile di pelle, che si truccano davanti al suo specchio o che si appoggiano alla pulsantiera non sanno che l'accorto accompagnatore sente i loro sogni, i loro dubbi, le loro dolci insicurezze. Non solo: lui le pesa. Non tanto per controllare che non superino i fatidici 225 chili collettivi - l'unico ostacolo che fermerebbe le imponenti elevazioni di GianBattista -, ma perché le emozioni femminili sono sempre in sovrappeso: le donne sentono troppo, amano troppo e ingrassano dentro, appesantendo il cuore. Ecco allora che l'ascensore galantuomo ci racconta le disavventure delle sue amate, dei loro uomini e di alcuni passeggeri fuori del comune. Nei suoi viaggi tra i pianerottoli scopriremo molte delle sfumature dell'universo femminile e non: con Isadora Dukan e le sue fantasie tormentate dalla dieta, con Benedetta Colla che riattacca pazientemente i pezzi del suo cuore, con Massimo Distacco detto "il Fuffa". Incontreremo anche Marzia Mars l'extraterrestre, che lascerà a GianBattista un regalo extraordinario: un tasto in più...

Scarabocchio: "Il tasto G" è un libro sicuramente particolare. Calabò riesce sempre a trattare argomenti un pò spinosi con una buona dose di ironia. In questo libro troviamo molte donne con problemi personali che non riescono (o non vogliono) a sistemare, portate molto all'estremo, enfatizzando i difetti e le manie. GianBattista sarà il loro confidente, colui che le ascolta anche quando non vogliono far trapelare il loro lato "debole". 
Un bel libro, divertente e profondo, scritto bene e molto scorrevole. Questa è una di quelle letture che ti fa anche pensare, che ti porta a chiederti quanto spesso siamo attaccate a certe visioni impacchettate della vita, a quanto abbiamo dentro di noi la sindrome della Crocerossina, a quanto servirebbe confidarsi con qualcuno ammettendo i nostri errori, a quanto siamo ancora delle piccole Principesse sempre pronte a credere alle favole, al disperato bisogno di vivere una favola... Ci si fanno molte domande ma sfortunatamente, riusciremo ad avere altrettante risposte. Comunque ve lo consiglio volentieri


INGLESE

Title: The G-Key
Author: Rossella Calabrò
Cost: € 14,00
Pages: 204
Plot: His name is GianBattista Stigler, has more than a hundred years, is fond of women, is the most fascinating self-propelled confessional of all time. And has an elevator. His job is to carry with safety, comfort and good taste, the residents of the building and, in a century of honorable service, he learned to listen to the thoughts of its passengers. Women sitting on his leather seat, you wear makeup in front of his mirror or who rely on keyboard do not know that the shrewd companion feel their dreams, their doubts, their insecurities sweets.Not only that: he weighs. Not so much to control that does not exceed 225 pounds collective weird-the only obstacle that would stop the towering elevations of GianBattista-, but because women's emotions are always overweight women feel too much, love too much and get fat in, weighing down the heart. So the gentleman tells the misadventures of his love, of their men and some passengers out of the municipality. On his travels between landings we many nuances of the feminine universe and not: with Isadora Dukan and his fantasies tormented by the diet, with Benedetta glue that hangs up patiently the pieces of her heart, with Most Posting said "Cruft". Meet the Mars extraterrestrial Bhagyaraj too, that will leave a gift to GianBattista extraordinario: an extra button 

Rewiev: "The G-key" is a book definitely peculiar. Calabò always manages to deal with some thorny issues with a good dose of irony. In this book we find many women with personal problems who are unable (or unwilling) to arrange, bring much to the extreme, emphasising the flaws and foibles. GianBattista will be their confidant, the one who listen even when they don't want getting leaked their "weak" side. 
A good book, funny and profound, written well and very smoothly. This is one of those books that makes you even think, that leads you to ask how often we are attached to certain packaged visions of life, what we have within us the syndrome of a nurse, would confide in someone admitting our mistakes, we are still of little princesses always ready to believe the fairy tales, the desperate need to live a fairy tale ... There are many questions but unfortunately, we have as many answers. Anyway I'll gladly Council.

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Ambassador

Ambassador

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *