giovedì 2 gennaio 2014

Yardim #7 - 2014


Ben tornati per un nuovo argomento ^^
Questa settimana tratteremo una REGOLA.

Collaborare con le Case Editrici

Ormai ci sono nel web mille blog sui libri. Ne nascono ogni giorno ma solo pochi superano realmente il primo anno... Il sogno di tutti è quello di avere notorietà, di sopravvivere per anni e di avere gente da tutto il mondo che commenta e che li segue, vorrebbero essere dei punti di riferimento, dei guru sulla lettura.... Sopratutto però, vorrebbero essere contattati dalle Case Editrici. Un tempo era così. Gli incaricati delle grandi Case cercavano persone vogliose e con capacità, persone che potessero diffondere la voce in cambio di una lettura in esclusiva (e gratuita) di un libro che trovavano interessante. Ora invece come funziona? Ora siamo diventati troppi e spesso nessuno si accorge di noi. I pilastri del web comandano indisturbati e noi, cuccioli in fase di crescita, dobbiamo fare a spallate per trovare il nostro posto e i nostri riconoscimenti. Ora siamo noi a proporci alle Case Editrici e spesso, sfortunatamente, non ci rispondono nemmeno. Perchè? Tutti loro hanno delle regole.. Devi essere sempre presente, devi avere un tot di follower, devi già collaborare con altri, devi essere aperto da un tot di tempo.... quali sono realmente le loro regole? Non ci è dato saperlo. Qualcuno non ne segue, altri si ma nessuno viene a dircele così dobbiamo decidere noi se presentarci o aspettare una loro email (che magari non arriverà mai).

Ci sono però regole basilari che possiamo mettere in atto nel presentarci e nella collaborazione (se mai ci sarà). Nelle prossime puntate cercherò di parlare di alcuni punti che tutti abbiamo affrontato e che qualcuno affronterà in futuro.

2 commenti:

  1. Aspetto con ansia le prossime puntate, ancora non ho avuto il coraggio di chiedere a nessuna casa editrice di collaborare XD grazie per questi post illuminanti. Davvero. Ti chiedo già scusa se ti tempesterò di domande nei prossimi post :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francy, sono a tua completa disposizione!!!

      Elimina

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)