giovedì 19 ottobre 2017

Nome in codice: Eega_Beeva #1


Titolo: Il trono della follia
Autore: J. P. Rylan
Pagine: 297
Prezzo: € 18
Uscita: 9 maggio 2006
In un'epoca di grande violenza e di grande magia, il mondo conosciuto è diviso in quattro terre. La più misteriosa e pericolosa è il Vuoto, un deserto inesplorato, popolato di miraggi e strani popoli. Qui, secoli prima, Vemerin il Re Pazzo ha eretto la città di Anharra, dove ha regnato con il suo esercito composto di esseri umani e creature terribili. Ora Vemerin è morto, sepolto in una tomba custodita da sette statue colossali, di cui nessuno conosce l'esatta ubicazione. Anche dell'antica Anharra è rimasto solo il ricordo confuso, ma si racconta di tesori favolosi nascosti tra le sue rovine, tesori che l'impero che governa le terre conosciute ha deciso di conquistare.
Titolo: Il santuario delle tenebre
Autore: J. P. Rylan
Pagine: 334
Prezzo: € 18
Uscita: 22 maggio 2007
Richiamato alla vita dal ritorno della stella Nester, Vemerin il Re pazzo dilaga con la sua armata di vivi e di morti verso delle terre dell'impero, per rivendicare il suo antico dominio. Sono con lui le Tenebre, esseri misteriosi e maligni che conoscono i segreti di ciò che è stato e di ciò che sarà. Vargo, il giovane eroe perseguitato, e i compagni con cui ha cercato inutilmente di trattenere il re nella sua tomba ad Anharra, lo precedono. Portano con sé il più prezioso tesoro della città: la figlia del Re, ancora in preda alle visioni del suo sonno secolare, sul cui corpo è tatuato l'indecifrabile trentesimo Canto.
Titolo: Due mondi oltre la soglia 
Autore: J. P. Rylan e Errico Passaro
Pagine: ?
Prezzo: € 7.50
Uscita: 2012
ANHARRA, L’EREDITÀ DI SANGUE
Molti millenni fa una cometa ha sfiorato la Terra, spostandone l’asse e determinando spaventose mutazioni climatiche. La civiltà degli Uomini è declinata inesorabilmente e intorno alla catastrofe è nata una leggenda che lega l’antico disastro alla profanazione di Anharra, la città perduta nel deserto. Luogo maledetto che cela tesori di gemme e di sapienza, ma anche un tremendo segreto. E ora altri uomini sono sul punto di varcare un’altra volta le sue mura, armati della più moderna tecnologia. Senza sapere che li aspetta un ultimo terribile appuntamento con il destino…
LA GUERRA DELLE MASCHERE
Il mondo secondario dell’Arcobaleno è un classico universo parallelo della fantascienza, solo con caratteri pre-tecnologici. Tre sono le civiltà più fiorenti, l’una indispensabile all’altra nonostante le antiche ostilità: il regno di Rodaire, quello di Rodrom e di Nahor. Se la guerra tra i tre mondi dovesse riprendere, nessuno potrebbe salvarsi. È a questo punto che il romanzo visionario diventa uno spietato ritratto del mondo che conosciamo, fino agli orrori dei campi di concentramento che ricordano il celebre Campo Archimede di Thomas M. Disch.


Come prima puntata, voglio parlarvi della trilogia di “I canti di Anharra”. 
Ammetto che parto subito con qualcosa di particolare e sicuramente poco reperibile ma sono veramente ANNI che questi libri stan lì a prender polvere. 

Questo è uno dei classici esempi dove prendi il primo, ben fiduciosa e poi, scopri di aver tra le mani una storia interrotta. Dopo cinque anni, sono riusciti ad arrivare alla fine ma l’ultimo è quasi introvabile… infatti ho dovuto sborsare una cifra assurda rispetto al suo valore. 
Comunque, voglio parlarne perchè credo abbia tutte le caratteristiche per essere una storia con i fiocchi! 

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)