mercoledì 2 gennaio 2013

Ossessioni

Titolo: Ossessioni
Autore: Andrea Marzola
Casa Editrice: Prospettiva editrice
Pagine: 73
Prezzo: € 12,00
Uscita: Dicembre
Trama: Quando la tua mente diventa il palcoscenico ideale per il teatro dell'assurdo, quando lunghi e appuntiti aghi si conficcano nel tuo già martoriato e sanguinante cervello e fuori tutti quanti non la piantano con la pentola della polenta, ciò significa che la tua anima è posseduta dal demone dell'ossessione. Fissassione, assillo, tormento, angoscia, ansia, incubo, mania, paranoia, psicosi, ossessione, ossessione.
Quindici racconti.

Scarabocchio: Siamo ormai all'inizio dell'anno nuovo ma sono ancora qui a fare la pecora nera. Andrea Marzola, qualche tenpo fà mi ha contattato e mi ha chiesto se volevo leggere il suo recente e primo libro. Come dico sempre, adoro scoprire nuovi scrittori e nuovi generi e quindi, ho accettato volentieri.
"Ossessioni" mi aveva fatto sperare in una lettura emozionante, anche se molto veloce (dato che è composto da sole 72 pagine). Certo, la copertina non è esattamente incentivante e anche un pò troppo semplice ma io sono molto per il detto "l'abito non fa il monaco" e quindi, non devo farmi mai ingannare dall'apparenza.
Questo però è uno dei casi in cui l'apparenza è quella giusta.
Mi spiace un pò doverlo dire ma non sono rimasta soddisfatta da quello che ho trovato.

In primis, il fatto che sia così piccolo, mi ha fatto partire con il dubbio. Non ci dò particolare importanza ma quando qualcosa è molto piccola, bisogna curarla nei minimi dettagli e basta poco per renderlo troppo semplice. Infatti, la scelta non è stata tra le migliori perchè in queste poche pagine, troviamo una serie di racconti che spesso durano appena una facciata e non riescono a trasmettere quello che potrebbero. Per quanto l'argomento sia molto vasto, non è nemmeno così facile da trasmettere, quindi bisogna dedicare il giusto spazio ad ogni racconto ma qui non è stato dato. Ho trovato un mistone di battute, personaggi e luoghi che non hanno ne capo ne coda. 

Vorrei anche spendere due parole sulla copertina. Sono un pò fissata con questa cosa ma non riesco a farci nulla. La copertina mi deve catturare, deve riuscire ad entrarmi in testa (un pò ossessiva la cosa XD) ma questa volta proprio non ci siamo... Banale banale banale! Immagino che dietro ci sia del lavoro, immagino che per fare la copertina da qualcuno sia costoso, immagino che farla da soli è difficile ma così no! Non ci siamo, non richiama il contenuto del libro, l'impaginazione non esiste, sembra fatta solo perchè serviva e non per venderlo al meglio. Mi spiace ma questa cosa viene bocciata all'istante. 

Nel complesso, non salvo molto questo libro. Ci sarebbe molto da lavorare ma non è irrecuperabile. Ogni singolo racconto andrebbe infarcito con dettagli, caratteri del personaggio e tutta una serie di descrizioni più o meno importanti (un pò per fare da cornice e un pò per far capire meglio di cosa si sta parlando... quantomeno per farglielo capire e non facendolo tirare a indovinare). 

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)

Goodreads

2017 Reading Challenge

Red Kedi has read 0 books toward her goal of 100 books.
hide

Red Kedi's bookshelf: read

Florence Foster Jenkins
liked it
tagged: cartaceo and case-editrici
Speciale oroscopo Natale
liked it
tagged: case-editrici
Suki-tte Ii na yo, Volume 14
it was amazing
tagged: cartaceo and manga
Suki-tte Ii na yo, Volume 13
it was amazing
tagged: cartaceo and manga

goodreads.com

Visualizzazioni totali

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Advertising

Advertising

Ambassador

Ambassador

Contact Us

Nome

Email *

Messaggio *